Sfoglia philadelphia e cotto

Sfoglia philadelphia e cotto è una delle tante torte salate che ogni tanto mi invento a seconda degli ingredienti che mi trovo in casa.

Quella di oggi non è propriamente da riciclo, tutti gli ingredienti erano freschissimi e potevano aspettare prima di essere adoperati ma so che a mia figlia piace tanto questo tipo di preparazione per cui  ho pensato di farne una che sembra ad occhio sempre la stessa ma che in realtà è differente.

Morbidissima, con alla base essenzialmente formaggio e prosciutto, quelle che ho preparato fino ad ora avevano anche verdura, tipo zucchine, carciofi, asparagi, spinaci, quindi forse un tantino più sostanziosa e forse anche calorica.

Essendo così ” importante”  può essere sicuramente un piatto unico, una bella fetta è certamente riempitiva, la potrete accompagnare a contorni freschi, ad una bella macedonia, ad un piccolo gelato, soprattutto in questo periodo che si sta andando verso la bella stagione ed il caldo.

Mi raccomando, consumatela dopo circa una ventina di minuti quando si sarà raffreddata completamente, sarà ancora più buona e si taglierà più facilmente.

Una fettina la potrete dare anche ai più piccoli, è cotta al forno senza olio e burro, e c’è di tutto, una piccola attenzione a che le uova specialmente siano freschissime.

Ottima anche per un antipasto, servita magari a quadrotti infilati su stecchini di legno.

Si può anche dire sicuramente che è uno di quei classici piatti salvacena, tenetevi soprattutto una confezione di sfoglia surgelata e con poco metterete, specie se siete in ritardo, tutti a tavola.

La sera specialmente dopo una giornata di lavoro non sempre si ha idea di cosa preparare e questa può essere una buona soluzione.

Un consiglio, regolatevi con il sale, nel senso che a volte il salume può essere più saporito del solito e poi non dimentichiamoci che a base di formaggio già saporito di suo.

Sfoglia philadelphia e cotto
Sfoglia philadelphia e cotto

 

 

Sfoglia philadelphia e cotto

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia _ Buitoni _ rotondo
  • 3 uova
  • sale, noce moscata
  • 3 cucchiai di formaggio grana grattugiato
  • 250 grammi di formaggio philadelphia
  • 100 grammi di prosciutto cotto
  • 100 grammi di formaggio Bel Paese a pezzettini

PROCEDIMENTO

Stendere, con la sua carta, la sfoglia sulla tortiera tenendo i bordi rialzati che ripiegherete sul ripieno

  1. In una ciotola, sbattere le uova con il grana, aggiungere il philadelphia fuori frigo, il formaggio Bel Paese a pezzetti, ed il prosciutto cotto a listarelle, mescolare per bene il tutto e versare sulla pasta, livellare bene
  2. Ripiegare i bordi all’interno, infornare a 180° ( ventilato ) per 30 minuti, se non fosse ancora ben cotta, per altri dieci minuti
Sfoglia philadelphia e cotto
Sfoglia philadelphia e cotto

Precedente Muffin fondente e fragole Successivo Frittatine con speck e zucchine

Lascia un commento