Salame di panettone mandorle e nocciole

Salame di panettone mandorle e nocciole un dolce da riciclo si potrebbe definire ma lo offenderemmo. Troppo buono, delizioso veramente, vi stupirà non avrei mai immaginato che, dal panettone avanzato, uscisse un dolce così. Verrebbe la voglia ( io ne ho ancora da smaltire) di prepararne tanti e poi farne un regalo, un presente ad amici o parenti. Il successo è garantito, faremmo un’ottima figura!

Sicuramente una bomba calorica, ma perlomeno non c’è uovo!

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:1/2 ora
  • Cottura:nessuna minuti
  • Porzioni:Dipende dallo spessore che darete ad ogni fetta

Ingredienti

  • Panettone 300 g
  • Burro 100 g
  • Cioccolato al latte 100 g
  • Marsala 2 cucchiai
  • Cacao amaro in polvere 60 g
  • Nocciole e mandorle tritate 60 g
  • Zucchero vanigliato q.b.

Preparazione

  1. Prima di tutto, sciogliete il cioccolato con il burro e lasciatelo raffreddare. Nel mixer tritate finemente il panettone spezzettato, le nocciole e le mandorle.

  2. Prendete il tutto e ponetelo in una zuppiera, unite la crema di cioccolato, il cacao, ed il liquore ed incominciate a mescolare ed amalgamare bene il tutto.

  3. Per poter dare la classica forma di salame, aiutatevi con le mani. Stendete un velo di pellicola da cucina cosparso di zucchero a velo, adagiatevi sopra il composto impastato a forma di cilindro e ricoperto da zucchero ed avvolgetelo nella pellicola richiudendone i lati in fondo come fosse una caramella

  4. Porre in frigo per il tempo necessario a che si rassodi, tagliare le fette in trasversale come fosse un vero salame.

Precedente Pesto di prezzemolo olive e pinoli Successivo Frittata cannellini e zucchine

Lascia un commento