Crea sito

Polpette di soia senza uovo

Polpette di soia senza uovo, prima di passare alla ricetta dobbiamo spendere due paroline sulla soia
E’ un legume amato in tutto il mondo, ciò nonostante poco conosciuto apprezzato ed utilizzato da noi, se non da chi ha carenza di ferro, dai vegetariani e/o vegani .

La soia è molto gustosa, oltre alla soia gialla possiamo trovare anche quella sotto forma di germogli, di salsa e latticini . Buonissima e versatile se vogliamo aggiungere qualcosa di nuovo e sano alla nostra alimentazione.

La soia è un legume e come tale può essere servito insieme alla pasta o al riso, la si può presentare dopo averla cotta passata a purea come contorno, per realizzare sfiziose polpette come ho fatto io in modo semplice od unita ad altri ingredienti, poi fritte o preferibilmente cotte al forno.

La soia, sottolineiamolo, ha molte più proteine rispetto agli altri legumi, con ottime capacità di regolarizzare l’intestino, la glicemia e il colesterolo.
Quella gialla ha un un sapore meno definito e per questo maggiormente abbinabile alle verdure da voi preferite.
Io, ad esempio, ho aggiunto sedano carota cipolla sotto forma di verdura surgelata, ma voi potrete anche fare un misto delle stesse leggermente lessato.

Ma vediamo ora sommariamente e a grandi linee come dobbiamo trattarla prima di andare a cucinarla nel modo prescelto.

Per prima cosa dobbiamo lavarla sotto l’acqua corrente, versarla in un tegame con dell’ acqua e cuocerla dal momento del bollore per un’oretta, o seguendo le istruzioni della confezione.

Scolare e sciacquare sotto l’acqua corrente.

Io, andando di fretta e volendovi proporre anche qualcosa di sbrigativo utilizzando ciò che avevo già in casa, le ho preparate con ottima soia in scatola e sottovuoto.

Queste polpette sono una valida alternativa a quelle di carne, sono un vero concentrato di vitamine e proteine, salutari per l’organismo.

Ideali per chi vuole seguire non solo una dieta vegetariana ma sana ed equilibrata. Ipocaloriche, accompagnate da un contorno di verdure ( zucchine, carote….in questo caso, qui la ricetta, peperonata cotta al microonde. )

Non essendoci uova è un piatto adatto anche a chi è vegano.
Il tempo di cottura in forno ( in questo caso, fornetto elettrico De Longhi ) dipende appunto dal forno, quando cominceranno ad essere rosate e a creparsi in superficie, giratele per farle cuocere dalla parte opposta.

Essendo molto tenere, toglietele ( per non romperle ) quando si saranno raffreddate un po’



Polpette di soia senza uovo
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionicirca 2, come da foto
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gSoia, sottovuoto, lavata e sciacquata
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Sedano, carota, cipolla surgelati
  • q.b.Pane grattugiato

Preparazione Polpette di soia senza uovo

  1. Una volta che avrete cotto la vostra soia passarla al minipimer, con un pizzico di sale, il misto verdura surgelato ( quantitativo a piacere )

  2. Aggiungendo olio formare una specie di purea consistente e lavorabile, se l’impasto fosse troppo morbido aggiungere un po’ di pane grattugiato.

  3. Formare con le mani delle polpette a forma rotonda o cilindrica, passarle nel pane grattato, e poi in un velo d’olio.

  4. Adagiarle sulla leccarda ricoperta da carta forno e fare cuocere a 180° per il tempo necessario a che prendano colore.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.