Polpette di broccoli e prosciutto cotto

Polpette di broccoli e prosciutto  cotto, la buongustaia in merito è mia figlia per cui le preparo come si suol dire in tutte le salse.

Queste sono semplicissime, di facile esecuzione ma cosa hanno di particolare? nulla, semplicemente si sciolgono in bocca e non è cosa da poco.

Buonissime tiepide, anche fredde non di frigo comunque, se ne perde se troppo fredde il gusto. Pochissimi ingredienti e, come dico spesso e volentieri, tanta resa. Piaceranno anche ai più piccoli e a chi non piace mangiare la verdura o il broccolo in particolare.

Polpette di broccoli e prosciutto cotto
  • Preparazione: 10/15 Minuti
  • Cottura: 15/20 ( se al forno ) Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Broccolo 450 g
  • Uovo 1
  • Formaggio grana 70 g
  • Pane grattugiato q.b.
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.
  • Prosciutto cotto 100 g
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Prima di tutto lavare pulire ed utilizzare solo le cimette del broccolo, ricoprirlo d’acqua e farlo cuocere al microonde ( massima potenza ) per una decina di minuti, salare a metà cottura. Se risultasse troppo morbido non importa tanto va passato al mini pimer.

  2. Scolarlo dalll’acqua di bollitura e frullarlo, porre la crema in una ciotola, aggiungere l’uovo, il grana, il pane grattato, ed il prosciutto cotto frullato tenendone da parte una fettina che metterete, a pezzetti, all’interno di ogni polpetta.

  3. Salare, aggiungere origano in abbondanza ( o altra spezia a piacere ) olio per rendere il composto morbido, se fosse poco lavorabile aggiungere altro pane grattato, impastare per bene.

  4. Formare con le mani leggermente oliate le polpette, fate al centro un piccolo foro ed inserirvi un po’ di prosciutto cotto. Chiudere e riformare le polpette che passerete in un velo di pane grattato, adagiarle sulla leccarda da forno ricoperta da carta forno e fare cuocere fino a doratura, a 180° per 15/20 minuti.

Note

Se preferite la cottuta in padella, usate quella antiaderente con pochissimo olio, girandole per farle dorare da entrambe le parti, schiacciarle leggermente al centro, oppure se le volete belle ” cicciotte” lasciatele così a forma di pallina. Porle ( anche se preparate al forno ) su carta da cucina a perdere l’unto in eccesso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *