Petto di pollo pancetta dolce al Marsala

 

Petto di pollo pancetta dolce al Marsala altro modo per cucinare il petto di pollo intero. Cosa vi servirà? un bel petto di pollo ( circa 500 grammi ), della pancetta dolce,

e per insaporire del Marsala che potrete sostituire, se non piace o se ci sono dei bimbi, con del succo di limone.

La carne viene tagliata a listarelle, questo secondo è decisamente gustoso poco impegnativo e se vogliamo anche raffinato, da presentare anche in caso di ospiti,

farete sicuramente bella figura. Le dosi sono per circa quattro persone, la ricetta è sufficientemente veloce, nell’insieme in circa trenta minuti il piatto sarà pronto.

Questa qualità viene allevata e consumata in tempi antichissimi, si presta alle cotture più svariate, dietetiche o più elaborate, in commercio si trovano i filetti già pronti che costano comunque di più.

Vediamo, in poche parole, come possiamo prepararli da noi

  1. tagliare il petto di pollo a metà
  2. togliere l’ossicino a forcella
  3. aprirlo, nel senso di non tagliarlo completamente, in tre parti con un coltello molto affilato, si avranno così delle fette abbastanza larghe
  4. continuare a tagliare sempre piatto, schiacciarle leggermente con la lama del coltello e sono pronte

Ritornando ai nostri straccetti, questo è un modo in cui si può preparare il pollo in quei giorni in cui si ha voglia di qualcosa di leggero e gustoso allo stesso tempo.

Così si possono preparare, tenendo le fette più larghe, anche le famose scaloppine, ma noi oggi vogliamo gli straccetti per cui terremo le fette tagliate più sottili, e per il lungo.

Petto di pollo pancetta dolce al Marsala
Petto di pollo pancetta dolce al Marsala

Petto di pollo pancetta dolce al Marsala

INGREDIENTI

1 petto di pollo di circa 400/500 grammi

100 grammi di pancetta, tagliata a dadini, pancetta dolce che potrete trovare anche in cubetti già pronti

farina bianca, quanto basta

olio extra vergine d’oliva

sale

1/2 bicchiere di Marsala

qualche fogliolina di salvia, lavata

1/2 cipolla bianca o rossa, lavata, pulita e a fette sottili

PROCEDIMENTO

Lavare accuratamente il petto di pollo, sgocciolarlo ed asciugarlo con carta da cucina. Avvolgere la carne in pellicola da cucina e batterlo leggermente con un batticarne, tagliarlo quindi in tante striscioline.

In una casseruola antiaderente, fare ammorbidire ed insaporire la cipolla con la pancetta in un paio di cucchiai d’olio,  quando la pancetta si sarà sciolta, prendere e tenere da parte.

Nella stessa casseruola, fare passare la carne che avrete precedentemente infarinato, prima da una parte, poi quando la farina si sarà bene rappresa, anche dall’altra, sfumare con il Marsala, fare evaporare, aggiungere un po’ di acqua calda, e fare cuocere, rimettere la pancetta nella casseruola ed insaporire tutto l’insieme, salare ed aggiungere le foglie di salvia. Non fare cuocere troppo, se no indurirebbe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.