Crea sito

Pasta yogurt e crema di peperone

La pasta yogurt e crema di peperone è un primo piatto semplice e veloce , di una delicatezza particolare, piacerà ne sono sicura anche a chi

non è particolarmente amante di questo ortaggio.

Ma due paroline sul Peperone vogliamo dirle?

Sono dolci piccanti, grandi e piccoli e dalle più svariate forme.

Contrastano gli effetti nocivi dei radicali liberi, aumentano il senso di sazietà aiutando così a dimagrire, hanno proprietà diuretiche,

sarebbero anche antitumorali, beneficerebbero la vista ed aiuterebbero nelle forme artritiche.

Fu scoperto da Cristoforo Colombo, arrivò in Spagna nel 1500 per poi diffondersi anche da noi.

Queste, come dico sempre, sono delle semplici informazioni e da prendere come tali.

Come sappiamo l’uso del peperone è decisamente svariato e, considerando la stagione, viene forse più spontaneo consumarlo da cotto che non da crudo.

Io ne avevo giusto uno bello grosso, rosso, l’ideale per preparare questo delizioso sughetto, per circa due persone, anche perché non avevo la più pallida idea ieri di cosa cucinare per pranzo.

L’aggiunta dello yogurt è un di più forse, gustoso abbinamento comunque, anche se devo dire che la crema assaggiata senza è buonissima già di suo.

Ma andiamo alla ricetta

Pasta yogurt e crema di peperone
Pasta yogurt e crema di peperone

 

Pasta yogurt e crema di peperone

INGREDIENTI

( per circa 2 persone )

180 grammi di pasta, formato tortiglioni

1 grosso peperone rosso

2 pomodori maturi

1 piccola cipolla, lavata, pelata e a rondelle sottili

2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

un pizzico di aglio e peperoncino in polvere

1 yogurt bianco al naturale

formaggio grana grattugiato, a scaglie grosse

PROCEDIMENTO

  • In una casseruola, fare appassire nell’olio la cipolla allungano con un goccio d’acqua ed una puntina di dado vegetale
  • Mescolare, quando si sarà ammorbidita, unire il peperone lavato, pulito da ogni filamento bianco e semini e rilavato anche all’interno, tagliato a listarelle e poi a piccoli tocchetti, unire anche i pomodori lavati e a pezzettoni, aggiustare di sale se necessario
  • Portare a cottura lentamente, mescolando ogni tanto, quando il peperone sarà bello tenero, travasare il tutto ( tenendo da parte qualche falda di peperone intero per guarnire ) in un frullatore o minipimer, e riducetelo a crema.
  • Intanto che la pasta cuoce, rimettere qualche minuto sul fuoco, insaporire con aglio e peperoncino e lasciare riposare.
  • Scolare la pasta al dente e condire con la crema ottenuta ed intiepidita, aggiungendovi lo yogurt.
  • Aggiungere una bella informaggiata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.