Pane ai cereali farcito

Pane ai cereali farcito, che buono! E chi l’ha detto che una preparazione così la si debba fare solo durante le feste natalizie?

Sembra in effetti un panettone gastronomico, questo è con pane ai sei cereali che, facendo spesa all’Esselunga, ho trovato in bella mostra durante il periodo Pasquale.

Poi per un motivo o per l’altro non l’ho utilizzato, certa comunque che l’avrei fatto in seguito.

Non ha pretese, non è particolarmente ricco e farcito,  ma volutamente proprio per presentarlo a piccole festicciole, in qualche giornata di festa come antipasto, accompagnamento per un aperitivo, in una cenetta fredda, da portare anche come presente, o da asporto per una gita fuori porta o scampagnata.

Non l’ho farcito con maionese e quindi sicuramente più leggero e digeribile, potrà per questo essere gustato anche dai più piccoli, per una merenda o festa di compleanno.

Potete, volendo, aggiungere qualcosa in più, a seconda dei gusti personali ma, a mio gusto, io lo lascerei semplice semplice, stanca di meno, rimane meno pesante e potrete permettervene qualche fetta in più.

Nel dettaglio, per quanto riguarda il formaggio, ho usato della morbida gruviera, se volete cambiare qualità, vi consiglio formaggio a pasta morbida.

Ma andiamo a questa semplice preparazione.

Innanzi tutto vediamo gli ingredienti

Pane ai cereali farcito
Pane ai cereali farcito

 

Pane ai cereali farcito

Ingredienti

1 pane ai 6 cereali _ 500 grammi _

250 grammi di formaggio philadelphia al naturale ( ottimo anche quello al salmone, prosciutto, tonno…..)

formaggio gruviera dolce o altro di pasta morbida, q.b

olivette nere o verdi

100 grammi di prosciutto crudo_ dolce e tagliato sottile

 

Preparazione

Su di un piatto, posare intera la fetta inferiore che farà da base

prendere una fetta e tagliarla a metà, coprire le due parti con il formaggio _ a temperatura ambiente_così sarà facilmente spalmabile,

posare su ogni parte una fetta di salume, il gruviera a fettine sottilissime e metà olivetta ( se volete, potrete aggiungere qualcosa in più, un funghetto, una fettina di pomodoro….. io lo lascerei così ),

ricoprire con una fetta tagliata a metà, riprenderne un’altra tagliarla a metà, spalmarla col formaggio e così via…..terminata la farcitura, e composto il vostro panettone, chiuderlo per bellezza col cappellino.

Porre, racchiuso con carta stagnola, a raffreddare in frigorifero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.