Palline di formaggio con petto di pollo

Le palline di formaggio con petto di pollo sono una simpatica idea per uno stuzzichino fuori pasto, o abbinate ad un antipasto, come secondo non particolarmente impegnativo, consumato su di un vassoio magari davanti alla televisione. Le palline di formaggio possono essere complete se consideriamo la presenza, come ingredienti, di carne, formaggio e verdura. Credo possano essere adatte anche per i piccoli che, senza accorgersene, finiscono col mangiare un po’ di tutto. Le palline di formaggio con petto di pollo, basta che tocchino l’olio ben caldo, è sufficiente rigirarle per farle dorare e voilà, sono pronte! Potete accompagnarle ad un bel piatto di verdure grigliate, o di stagione cotte o crude che siano, una tira l’altra. Sono delle polpettine particolari, molto morbide per la presenza di più formaggi, dal sapore delicato per il tipo di formaggio e carne, con il tocco in più della verdura, insomma e qui mi ripeto, complete di tutto.

 

 

Palline di formaggio con petto di pollo

 

 

Palline di formaggio con petto di pollo

 

INGREDIENTI

 

70 grammi di broccolo già lessato

70 grammi di formaggio Philadelphia spalmabile alle erbette, o tonno, o olive…. secondo il vostro gusto

50 grammi di formaggio morbido tipo brie

1 uovo

70 grammi di petto di pollo alla griglia

sale

un pizzico d’aglio e pepe frantumati

pane grattugiato, quanto basta

PROCEDIMENTO

In una ciotola riunite il broccolo, la carne cotta e sminuzzata, l’uovo il formaggio cremoso e l’altro a piccoli pezzi, aggiungere un pizzico di sale aglio e peperoncino e pane grattato (poco comunque) quanto basta a legare l’insieme che deve rimanere morbido. Mescolare per bene tutti gli ingredienti, formare col palmo della mano delle piccole palline, farle scivolare su di un velo di pane grattato senza schiacciarle, friggere in poco olio bollente, passare su carta da cucina per far perdere l’unto in eccesso, servire tiepide.

4 Risposte a “Palline di formaggio con petto di pollo”

    1. Hai ragione Lisa, l’avevo lasciato nella penna, considera che (errore!!!) il più delle volte le ricette le scrivo a mente per cui poi corro questi rischi, pensavo di averlo dimenticato tra gli ingredienti…scusami, e grazie per avermelo fatto notare….ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.