Ossibuchi con patate al microonde

Ossibuchi con patate al microonde un secondo piatto corposo per queste prime giornate d’autunno. Da noi dopo la grande calura estiva comincia già a fare fresco, avrei potuto prepararli normalmente non avrei certo temuto il caldo di forno o fornelli. Non avendo mai usato questa funzione per questo piatto, mi sono messa alla prova anche con gli ossibuchi. Vorrei fare una premessa per chi volesse seguirmi in questa preparazione. Il microonde bisogna farselo amico nel senso che una resa soddisfacente dipende tanto dalla confidenza e conoscenza che abbiamo del forno. Ogni forno a microonde è diverso dall’altro con una resa e potenza differente, insomma io posso darvi potenza e tempi ma dovrete regolarvi un po’ ad occhio. Sentire con la forchetta, prolungarne i tempi se necessario a seconda del grado di cottura preferito. Un po’ di esperienza non guasta, di volta in volta vi verrà sempre meglio.

Ossibuchi con patate al microonde
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30/40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Osssibuchi di vitello 4
  • D'olio extra vergine d'oliva 2 cucchiai
  • Farina bianca q.b.
  • Misto verdura surgelata (per soffritto) 4 cucchiai
  • Marsala 3 cucchiai
  • Vino bianco 3 cucchiai
  • Prezzemolo ed aglio surgelati 2 cucchiai

Preparazione

  1. Praticare dei taglietti al grasso che circonda gli ossi buchi ( per evitare che in fase di cottura si arriccino ), lavarli ed asciugarli. In un contenitore adatto al microonde disporre la verdura surgelata l’olio e gli ossi buchi con il dado sciolto in acqua calda, ricoprire con il marsala ed il vino, e fare andare a 750 watt per una decina di minuti. Togliere la casseruola ed adagiare la carne su di un velo di farina, infarinando prima da una parte poi dall’altra, farla poi passare da entrambe le parti nel liquido di cottura, ora cuocere alla potenza massima per 5 minuti, mescolare e proseguire la cottura a 500 per una ventina di minuti. Ricontrollare, se con la forchetta la cottura risultasse al punto giusto aggiungere il prezzemolo tritato, mescolare ed aggiustare di sale se necessario. Fare riosare per un po’ nel contenitore. A questo punto, togliere la carne, nel sugo rilasciato dalla carne aggiungere delle patate ( una a testa ) lavate e fatte a tocchetti, ricoprire d’acqua se il liquido di cottura fosse poco_ devono essere ricoperte_, aggiustare di sale e fare andare alla massima potenza per circa 5 minuti, controllare e regolarsi di 5 in 5 fino a cottura desiderata. Riunire il tutto nello stesso contenitore, dare una scaldatina all’insieme e servire.

Note

Qualcosa di simile? guardate qui:

Ossibuchi alle erbe al microonde

Precedente Risotto al melograno e crescenza cremosa Successivo Polpette con formaggio jocca e zucca al forno

Lascia un commento