Muffin al cocco, con confettura

Ve ne sarete accorti, adoro i muffin, i muffin al cocco con confettura li faccio spesso, ultimamente vanno per la maggiore, i muffin al cocco con confettura sono dei dolcetti da colazione o merenda, farciti con un profumato yogurt al cocco e confettura in questo caso alla fragola, buonissimi anche alla pesca, non molto diversi dagli altri ma, non sembra, cambiando anche un solo ingrediente si vede la differenza. Come ho già avuto modo di dire, si presentano bene e sono ottimi da offrire ad un ospite inatteso, farete sicuramente una bella figura. Genuini al massimo, caserecci, si mantengono bene, squisiti per un peccatuccio di gola fuori orario. Con queste dosi otterrete circa 8 dolcetti. I muffin sembrano impegnativi da fare, in realtà fatti una volta, scoperto qualche trucchetto, in primis non lavorare troppo i composti e stare attenti che non secchino in superficie, il gioco è fatto, non vi stancherete più di farne degli altri. Vi confesserò, avevo una innata paura a farli la prima volta, non so perché mi mettevano ansia, paura di non indovinare o sbagliare qualcosa, ma alla fine pur di accontentare un golosone in famiglia che ne va ghiotto, mi sono messa alla prova e ho scoperto poi che farli è una vera sciocchezza.

muffin al cocco Muffin al cocco, con confettura

INGREDIENTI

125 grammi di farina bianca
mezza bustina di lievito vanigliato
80 grammi di zucchero
50 grammi di burro
1 uovo
1 iogurt al cocco, mezza bustina di vanillina, confettura qualità a piacere

PROCEDIMENTO

Unire in una ciotola la farina bianca il lievito passati al setaccio,
in un’altra lavorare lo zucchero con l’uovo, il burro sciolto al microonde e mescolarli assieme al composto di farina, aggiungere da ultimo, lo iogurt 2 cucchiai di confettura e la vanillina,  mescolare grossolanamente il tutto dal basso verso l’alto, riempire i pirottini ( non completamente) ed infornare in forno ventilato a 160°/165°, per 25 minuti circa o comunque fino a che la superficie non si creperà. Non farli, comunque, seccare troppo.

Precedente Coscette pollo, in umido Successivo Minestra fiocchi d'avena con verdure

Lascia un commento