Lattuga in pastella

Lattuga in pastella, vi è mai capitato di dovere avanzare o di avere acquistato insalata in esubero? be, in genere a me capita un po’ con tutto quando sono gli uomini di casa ad andare a fare la spesa, o esagerano o ti portano cose meno quelle che mancavano veramente. Ma a parte questo l’insalata in pastella, se volete provare ad avere delle deliziose frittelle di verdura, semplici , senza formaggio, senza pane grattato o patata, la potete preparare non come piatto da riciclo ma come un secondo un po’ diverso o anche antipasto. Con queste dosi avrete circa dieci frittelline.

Lattuga in pastella
Lattuga in pastella

Lattuga in pastella

INGREDIENTI

per circa 200 grammi di insalata lattuga ( che poi cotta calerà naturalmente )

1 uovo

sale

aglio e peperoncino, quantitativo a piacere

60 grammi di farina bianca

25 grammi di fecola di patate

acqua quanto basta ad avere una pastella di giusta consistenza, né troppo densa né troppo liquida, circa 70 grammi

( io sono andata un po’ ad occhio )

1 cucchiaio da tavola, scarso, d’olio extra vergine d’oliva

olio per frittura

vino bianco secco

PROCEDIMENTO

Per prima cosa laviamo per bene la lattuga, foglia per foglia, tagliuzziamola e mettiamola a cuocere per circa 5 minuti al microonde alla massima potenza, allungare con un goccio di vino, girare, se fosse rimasta ancora dura, fare andare ancora per 5 minuti, strizzarla dall’acqua che avrà lasciato

In una zuppiera stemperare farina fecola ed acqua facendo attenzione a non fare grumi, salare, aggiungere l’uovo sbattuto, l’insalata, sbattere per bene tutto il composto, aggiungere un cucchiaio scarso d’olio extra vergine d’oliva, mescolare ancora il composto e gettare a cucchiaiate nell’olio bollente, fino a completa doratura da ambo le parti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.