Crea sito

Gallo in umido alla Toscana

Gallo in umido, semplicemente squisito, è un tipo di carne molto in uso in Toscana e qui da noi, in Emilia; è un’alternativo secondo piatto, alternativo a faraona agnello e capretto.

E’ buono cucinato in ogni modo, qui è cucinato alla Toscana ovvero come lo faceva la mia mamma e prima ancora la nonna paterna, con l’aggiunta di piselli e con il vino bianco_ più corposo diventa sicuramente se preparato con vino rosso _

col vino bianco ha un gusto più delicato.

In Toscana lo si prepara spesso e volentieri anche fritto, altrettanto delizioso, in umido ovviamente rimane più morbido e da noi forse piace di più

Io ho l’abitudine di metterlo, la sera prima, dopo averlo ben lavato e pulito, in un recipiente con olio aceto di mele sale aghetti di rosmarino lavati, per farlo marinare, quindi lo lavo risciacquo e preparo

Qui ne vedete la metà, ma anche se siete in pochi, fatelo pure intero ( a parte che cuocendo si ritira ) farete il bis sicuramente!

La carne è tenerissima, leggera deliziosa, e poi con questo sughetto da intingerci fettine di pane….una vera bontà, e si prepara massimo in un’ora!

Gallo in umido
Gallo in umido

 

 

 

 

Gallo in umido

Ingredienti

1 Gallo, lavato, pulito e a metà ( a pezzetti )

1/2 bicchiere di vino bianco secco

1 carota

1 gambo di sedano

1 cipolla

1 rametto di rosmarino

4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva

200 grammi di polpa di pomodoro

100 grammi di piselli_ sciacquati e lavati dal loro liquido di conservazione _

Procedimento

In un’ampia casseruola, fare ammorbidire la cipolla carota e sedano,

aggiungere la carne asciugata con carta da cucina, e fare rosolare a fuoco basso per una decina di minuti, salare e sfumare con il vino bianco.

Aggiungere gli aghetti di rosmarino

unire il pomodoro ed incominciare la cottura_ coperto_ e a fuoco moderato,

allungando con acqua calda se tendesse ad asciugare, poco prima di spegnere unire i piselli e fare cuocere ancora un po’.

Il gallo sarà pronto quando vedrete la carne staccarsi dall’osso e la forchetta entrarvi facilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.