Frittata di lattuga, secondo

Che ne dite di una bella frittata di lattuga? allora…. la lattuga la condiamo da sola o in insalata con i più svariati ingredienti, con la lattuga farciamo panini, ma la frittata di lattuga è un simpatico modo per fare un piatto diverso, un secondo differente e ancora appetitoso per queste ultime giornate di caldo e di sole, in cui una pietanza da asporto è pur sempre comoda e gradita. Già, la frittata di lattuga è velocissima da preparare, con poca fatica vi troverete un secondo insolito e gustoso, lo si può assaporare anche per farcire delle belle fette di pane casereccio, magari  con qualche fettina di pomodoro. Oggi non è che mi sono svegliata con l’intenzione di cucinarla, ma stanca di utilizzarla coi soliti pomodori o da sola o comunque nei modi standard, visto che era ancora bella e prima che appassisse, mi è venuta l’idea. Niente di speciale certo, ma si sa che spesso le cose più semplici sono anche quelle che soddisfano di più. Ne avessi fatta una più grande! non ne sarebbe rimasta sicuramente, potete farla anche al forno ( 160° per 20 minuti circa ) se preferite.

 

Frittata di lattuga, secondo

 

frittata di lattuga

 

 

 

INGREDIENTI

( per il piatto qui sotto, per 2 o 3 persone circa)

1 cipolla rossa, lavata pelata e tagliata a rondelle sottili

1 cucchiaino raso di pepe sminuzzato

un gambo piccolo di lattuga, pulito lavato tagliato a pezzettini

3 uova

un cucchiaio scarso di pane grattugiato

olio per frittura

sale

PROCEDIMENTO

In una ciotola, sbattere per bene le uova con il sale, aggiungere l’aglio la cipolla l’insalata il pane grattugiato, e sbattere bene il composto, più lo sbattete più soffice sarà e gettatelo poi nell’olio ben caldo, far cuocere bene la frittata da una parte rigirarla e farla cuocere dall’altra. Servire con contorno a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.