Finta lasagna di verza e prosciutto

Finta lasagna di verza e prosciutto ovviamente passata al forno. La verza si sa deve piacere, c’è chi la gusta anche cruda. Quella che vi voglio presentare oggi è una specie di lasagna, infatti il procedimento è pressochè identico. Ovviamente essendo un secondo di verdura non utilizziamo pasta di nessun tipo ( per questo “finta lasagna”) ma potremmo definirla anche una parmigiana di verza. Già la conoscete quella di melanzana e zucchina, oggi ci avviciniamo a questa altrettanto gustosa se piace l’ortaggio. Io la definirei anche piatto unico, data la ricchezza degli ingredienti: verza, fontina ( o altro formaggio a piacere) passata di pomodoro, formaggio grattugiato, non c’è frittura comunque e questo vuol dire tanto. Per la passata di pomodoro ho usato la passata rustica Cirio, corposa saporita aggiustandola solo leggermente, aggiungendo olio sale ed un pizzico di aglio e prezzemolo. Le dosi che vedrete più sotto andranno bene per una teglietta come da foto.

Finta lasagna di verza e prosciutto
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20/30 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Verza 400 g
  • Prosciutto cotto 100 g
  • Formaggio tipo Fontina 100 g
  • Passata rustica Cirio 600 g
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Aglio e prezzemolo q.b.
  • Grana grattugiato q.b.

Preparazione

  1. Prima di tutto pulire la verza tenendone solo la parte centrale, quella più tenera e bianca ( la parte esterna più dura ci servirà per fare delle polpette ), lavarla per bene e sbollentarla per pochi minuti in acqua bollente leggermente salata. Asciugarla con un canovaccio da cucina e lasciarla riposare. Versare la polpa rustica in una casseruola, aggiungere olio d’oliva, sale, aglio e prezzemolo anche surgelato, mescolare, fare addensare a fuoco lento per circa dieci minuti. Ricoprire il fondo di una teglia con cucchiaiate di salsa di pomodoro, fare uno strato di verza, altro pomodoro, prosciutto cotto spezzettato, formaggio a dadini, una bella spruzzata di grana grattugiato, e così via, terminare con la passata ed il grana. Infornare a 180° per circa 20 minuti.

Note

Altra ricettina con la verza?

Vi rimando a questo link: Verza stufata al microonde

 
Precedente Biscotti di noci e cioccolato al latte Successivo Frittata con arrosto di tacchina e zucchine

Lascia un commento

*