Crocchette di melanzane zucchine prosciutto e patate

Crocchette di melanzane zucchine prosciutto e patate un secondo piatto direi completo, consideriamo che include verdura- melanzane zucchine patate prosciutto cotto uova e formaggio grana- direi che detti gli ingredienti ho detto tutto, o quasi. Manca la preparazione che peraltro è semplice e facile, sia che le prepariate al forno o fritte. Ovvio che fritte sono più caloriche, meno digeribili e diciamocelo meno salutari. Passate al forno, faranno una leggera crosticina all’esterno rimanendo morbidissime all’interno. Melanzana zucchina, patata dovranno essere di piccole dimensioni. Scusate la forma, ma ancora devo destreggiarmi a preparare cucinare con una mano sola. Se le preparerete piccole, potranno essere anche un gustoso antipasto, le potrete anche mettere tra due fette di pane casereccio, per una scampagnata o gita fuori porta. Piaceranno sicuramente anche ai più piccoli, all’interno le verdure non sempre gradite si sentono e non si sentono.

Crocchette di melanzane zucchine prosciutto e patate
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:circa 20 minuti
  • Porzioni:3 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

Crocchette di melanzane zucchine prosciutto e patate

  • Melanzana 1
  • Zucchina 1
  • Patata 1
  • Origano q.b.
  • Pane grattugiato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Formaggio grana grattugiato q.b.
  • Prosciutto cotto 80 g

Preparazione

  1. Lavare e lessare le patate per una decina di minuti, se cuoceranno anche un tantino di più non importa, andranno infatti schiacciate per essere messe nell’impasto.

  2. Fare appassire melanzana e zucchina a dadini in poco olio, fino a che si saranno ammorbidite. In una zuppiera unire tutte le verdure, il prosciutto sminuzzato, quindi passare al mixer.

  3. Nella stessa zuppiera, unire le verdure il prosciutto l’uovo leggermente sbattuto, aggiustare di sale solo se necessario, impastare, unire tanto grana quanto è necessario per rendere l’impasto lavorabile, aromatizzare con origano.

  4. Formare delle polpette cilindriche, passarle in un velo di pane grattato e poco olio da entrambe le parti, adagiarle sulla leccarda ricoperta da carta forno. Fare andare per una decina di minuti da una parte, girare e poi altri dieci dall’altra. Regolarsi sempre e comunque con il proprio forno.

Note

Precedente Farfalle con champignon e piselli al microonde Successivo Sugo di pomodoro fresco al microonde

Lascia un commento