Crema pasticcera all’arancia

Crema pasticcera all’arancia per farcire da gustarsi cosi, al cucchiaio, arricchita se vogliamo da granella di frutta secca, amaretti biscotti sbriciolati, codette di cioccolato, da intingervi piccoli biscottini o da mangiare a vere cucchiaiate.

L’ho preparata qualche giorno fa ma, avendo portato in tavola anche quella di mascarpone e panna che ho appena postato, è andata più a ruba quest’ultima ma non sa cosa si è perso chi non l’ha gustata a dovere!

Densa, profumata diversa…l’ho poi utilizzata per preparare la torta di panettone, non volevo ne rimanesse sarebbe stato un peccato farla andare a male, o rischiare di farne indigestione perché se ci si mette su la bocca va via che è un piacere.

La prossima volta la utilizzerò per farcire dei bignè, ha proprio la consistenza giusta.

Crema pasticcera all'arancia
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Porzionicome da foto
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Rossi d’uovo
  • 110Zucchero
  • 60 gAmido di mais (maizena)
  • 30 gFarina bianca
  • 600 gLatte
  • 110 gSucco d’arancia
  • q.b.Marsala

Preparazione Crema pasticcera all’arancia

  1. Scaldare il latte ( senza fare bollire ) con un gocciodi Marsala

  2. Sbattere nel frattempo i tuorli con lo zucchero, montarli per bene, aggiungere farina amido setacciati sbattendo e mescolando per bene, unire poco alla volta il latte caldo ed il succo dell’arancia.

  3. Porre sul fuoco, a fiamma bassa, sempre mescolando fino a che non si addensa. Non fare bollire. Per evitare la classica crosticina da raffreddamento, coprire a contatto con pellicola da cucina.

  4. Fare intiepidire a temperatura ambiente quindi porre in frigo a raffreddare

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.