Crema al limone, fresco dolce al cucchiaio

La crema al limone è una delicata crema che si presta ai più svariati usi, la crema al limone è buona anche così, oggi ho voluto arricchirla aggiungendo anche la scorza grattugiata di un mandarino, e così la mia crema al limone  ha assunto un sapore particolare, più intenso. L’idea iniziale è quella di utilizzarla per farcire una bella torta di pasta frolla, farne una profumata crostata, o ricoprire anche dei bei biscotti. Può sicuramente accompagnare una bella merenda, o la si può gustare semplicemente così al cucchiaio, se piace naturalmente il gusto limone.  Non è particolarmente complicata da preparare, richiede solo un minimo di cottura e poi voilà ecco la vostra bella crema! crema al limone, dolce al cucchiaioDimenticavo, questa è una ricettina che ho trovato su di un calendario e che ho, diciamo, sperimentato per la prima volta. Il risultato? non male direi, da gustarsi volentieri con l’avvicinarsi della bella stagione. Velocissima da preparare, la potete usare anche come decorazione su torte, pan di spagna, versatile, si presta ai più svariati utilizzi come potete capire, per farcire anche dolcetti che abbiano bisogno di un leggero morbido ripieno. Per rendere poi “più dolci”, più simpatiche le vostre coppette, potete servirle con piccole decorazioni di zucchero a vostro piacimento, specie nel caso vengano offerte a dei bimbi..e non male anche per un San Valentino, quando si volesse stare leggeri e con gusto.

Crema al limone, dolce al cucchiaio

 

INGREDIENTI

60 grammi di amido di mais

150 grammi di zucchero

250 ml di acqua

succo e scorza di un limone e un po’ di scorza di mandarino

60 grammi di burro

4 rossi d’uovo

PROCEDIMENTO

Mettere in una casseruola il succo e la scorza dei due agrumi, l’amido, l’acqua e lo zucchero, portare ad ebollizione, cuocere per circa un minuto, in un paio di cucchiai del composto ottenuto aggiungere i rossi e il burro e rimettere tutto nella casseruola e far cuocere ancora per un minuto. Utilizzarla poi come meglio si crede.

 

Con questa ricetta partecipo al primo contest del blog Inguacchiando & Inciarmando: Baby Party

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.