Crea sito

Branzino od orata differenze

Branzino od orata differenze, due qualità di pesce che in casa sinceramente uso tanto, oltre alla delicata sogliola.

Cosa scegliere tra l’una e l’altra? quale preferire?

Branzino od orata

 

Branzino od orata

Il Branzino è chiamato anche Spigola, è uno dei pesci più apprezzati per l’alta qualità della carne, considerata una delle più pregiate, forse uno dei più apprezzati per l’alta qualità della sua polpa.

Soda, saporita, delicata al tempo stesso, si conserva bene ed è estremamente versatile.

I filetti si prestano ad ogni tipo di cottura, sono sconsigliabili abbinamenti troppo decisi e carichi per non offuscarne la delicatezza del sapore.

Va cotto prima dalla parte della pelle, si protegge così dall’impatto con il troppo calore contribuendoin questo modo a mantenerla morbida.

Quali tipo di cottura?

al sale, alla griglia, ma anche al cartoccio con pomodorini olive, capperi, aglio e prezzemolo, o semplicemente in padella sfumato col vino ed accompagnato da erbette aromatiche.

L’orata, pesce pregiato ed amato dai buongustai, dalla carne bianca,soda, e saporita, nutriente e digeribile, ricca di proteine, con pochi grassi e colesterolo.

Da cucinarsi in maniera classica al forno, profumata da erbe aromatiche, da quelle tradizionali, ma anche da timo maggiorana alloro.

Per gustarle al meglio possiamo farle marinare per un’ora in un misto di Marsala e succo di limone, quindi con questo liquido le potrete cuocere al forno.

Le volete più leggere? cottura al cartoccio con un misto di verdure e spezie esotiche raffinate.

Branzino od orata

E qui sotto vi lascio il link per due preparazioni

Cotoletta di orata

Filetto di branzino con cipolle di Tropea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.