Crea sito

Biscotti simil Kipferl al cioccolato

Biscotti simil Kipferl al cioccolato, perché ho scritto simil Kipferl?

prima di tutto perché mi auguro siano venuti molto simili a quelli originali,

e poi per averli leggermente cambiati, intingendoli in cioccolato fondente all’arancia, cosa che dalla ricetta trovata per caso su di una pagina di un giornale non è prevista.

Cosa hanno di particolare questi biscotti? apparentemente nulla, basta però assaggiarli e vi accorgerete della delicatezza e bontà di questi dolci.

Pochi semplici ingredienti e, in pochissimo tempo, a parte il passaggio obbligatorio in frigo, avrete qualcosa di dolce da gustare a colazione e merenda.

Se deciderete di prepararli senza la finitura in cioccolato per una sana colazione, col cioccolato per merenda se volete dare un tocco in più ed offrirli a qualche ospite improvviso.

Questo è periodo di festa, è il periodo che ci porta al Natale

e cosa c’è di meglio che tenerci pronti questi biscotti nel caso capitasse qualcuno per farci gli auguri?

Potrete farne una parte con cioccolato e l’altra senza per stare vicini all’originale,

ed accontenterete un po’ tutti, andranno a ruba sicuramente.

Sono fragranti e di buon auspicio anche da regalare per la loro forma a ferro di cavallo o cornetto, di tradizione austriaca, ci porteranno per un momento a Vienna, quindi?

non vi si può rinunciare durante il periodo dell’Avvento, e poi sono talmente facili da preparare!

Se li offrirete a Natale, potrete disporli in scatoline vintage, pulite accuratamente e foderate con carta per alimenti.

Le dosi che vedrete qui sotto sono le dosi minime, ma voi abbondate pure non ve ne resteranno ve l’assicuro, anche senza cioccolato andranno a ruba.

Io li ho preparati nel fornetto elettrico De Longhi, in 10 minuti a 180° erano pronti.

Biscotti simil Kipferl al cioccolato
Biscotti simil Kipferl al cioccolato

 

Biscotti simil Kipferl al cioccolato

INGREDIENTI

( con queste dosi, ve ne verranno una quindicina circa )

  • 110 grammi di farina 00
  • 65 grammi di burro
  • 60 di farina di mandorle

( io non l’avevo, ho ridotto in polvere lo stesso quantitativo di mandorle )

  • 40 grammi di zucchero
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 1 uovo piccolo
  • sale
  • zucchero a velo

se decidete per il cioccolato, cioccolato fondente aromatizzato all’arancia

  1. Versare le 2 farine nel mixer, il burro freddo a pezzetti, sale, frullare a più riprese, in modo da ottenere un composto di briciole
  2. Aggiungere lo zucchero, l’uovo, l’interno del baccello di vaniglia grattato con un coltellino, frullare fino ad ottenere un impasto bene amalgamato.
  3. Estraetelo dal mixer, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigo per almeno 1 ora
  4. Riprenderlo e formare i biscotti, staccandone piccole parti e dando la forma della mezzaluna
  5. Disporli sulla placca del forno ricoperta dall’apposita carta e cuocere in forno già caldo a 170° per circa 15 minuti.
  6. Sfornateli e fateli raffreddare su di una gratella, quindi spolverizzarli con zucchero a velo o intingere le estremità nel Cioccolato sciolto con poco latte facendolo poi raffreddare.
Biscotti simil Kipferl al cioccolato
Biscotti simil Kipferl al cioccolato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.