Crea sito

Biscotti con cioccolato al microonde

Biscotti con cioccolato al microonde, oggi ho proprio voluto provare a farli.

E già, è la prima volta lo confesso, e se mi sono azzardata a metterli sul blog è perché sono veramente venuti bene.

Non bellissimi da vedere, fotografati in fretta, per di più verso sera con un tempo da lupi, buio pesto, ma l’importante è che….si sciolgono in bocca.

Anche qui premetto si deve andare un po’ per tentativi, il mio forno ad esempio non ha la tacca_ potenza 500 watt_ per cui sono dovuta andare ad occhio.

Idem per il tempo di cottura, piuttosto che troppo teneteli meno, fanno in un attimo a passare dalla cottura alla bruciatura.

Per tenerli qualche minuto in più fate sempre a tempo.

E poi non disperate se il primo tentativo non va a buon fine, si impara sul campo.

Premettendo che il biscotto è delicato, e qui mi ripeto,

vi conviene sempre tenere un tempo inferiore e poi eventualmente aumentarlo.

Quindi le mie sono dritte che vi lascio in base all’esperienza che ho fatto oggi.

Biscotti con cioccolato al microonde
Biscotti con cioccolato al microonde

Biscotti con cioccolato al microonde

INGREDIENTI

130 grammi circa di farina bianca 00

80 grammi di burro intiepidito

70 grammi di zucchero

1 uovo

1/2 cucchiaino di lievito

60 grammi di cioccolato fondente grattugiato

1 cucchiaino di granella di nocciole

PROCEDIMENTO

  • In una ciotola, lavorare a spuma il burro con lo zucchero
  • unire l’uovo, la farina setacciata con il lievito, il cioccolato e la granella
  • Impastare il tutto con le mani, se il composto fosse poco malleabile aggiungere poca farina, deve restare comunque morbido
  • porlo in frigo per 1 ora
  • A questo punto, fare delle piccole palline di pasta, schiacciarle leggermente e porle ( distanziate mi raccomando , tendono ad aumentare di volume e cuocendo si attaccherebbero ) sul piatto girevole del microonde ricoperto con carta da forno
  • Impostare a 500 Watt a 2/3 minuti ( io prima starei sui 2 ) aprire il forno, lasciare svaporare, poi fare andare per altri 2 minuti circa.
  • Controllate, i miei non erano ancora pronti, per cui li ho fatti andare ancora un po’

( un totale circa di 6 minuti dovrebbe andare bene, meglio raggiungerlo gradatamente che vederli bruciare, anche perché poi cuociono anche fuori )

Staccarli solo quando si saranno raffreddati completamente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.