Alberello di sfoglia e confettura

Alberello di sfoglia e confettura per la precisione di ciliegia,

bella rossa che fa tanto Natale!

Perché questa preparazione tanto semplice quanto golosa?

Al mattino della Vigilia e perché no? a quella del Santo Natale cosa c’è di meglio di fare colazione con qualcosa di sano semplice e casalingo?

Ovviamente, tutti sappiamo, che per preparare la sfoglia ci vuole tempo,

manualità e precisione se la vogliamo fare bene, e noi ne abbiamo?

Saremo sicuramente impegnate nella preparazione di infiniti altri manicaretti

e preparare la sfoglia ci porterebbe via troppo tempo sicuramente.

Quindi, optiamo per quelle già pronte, se ne trovano tante in commercio,

e voi avrete sicuramente la vostra preferita.

A  disegnare lo schema dell’alberello, si divertiranno e si sentiranno utili

e partecipi in questo periodo che ci porta ormai al Natale anche i piccoli di casa.

Allora, cosa ci serve per fare questo alberello? una bella pasta sfoglia del peso di circa 250 grammi.

La mia era leggermente più grande, un po’ di manualità

per ritagliare _ a triangolo_la sagoma del vostro alberello,

tante piccole formine a tema natalizio, e la confettura naturalmente.

Ecco più o meno come dovrebbe essere la sagoma dell’alberello, ricordandovi di lasciare la parte finale più lunga

 

Alberello di sfoglia e confettura

Alberello di sfoglia con confettura di ciliegie

Alberello di sfoglia e confettura
Alberello di sfoglia e confettura

 

 

La dimensione la scegliete voi.

Io ho steso la pasta sfoglia_ rettangolare_appoggiata alla sua carta e, con un coltello bene  affilato,  l’ho divisa in due parti uguali.

Le ho sovrapposte una all’altra e, sempre con un coltello bene affilato, ho intagliato una sagoma più o meno simile a quella che vedete da disegno con il sotto più lungo.

Con delicatezza ho staccato i due alberelli, tenendo da parte la restante pasta sfoglia che non getterete assolutamente ma vi servirà per le formine_ biscotti a tema natalizio.

Ne ho preso uno e all’ interno ho steso un velo di confettura, non riempitelo troppo altrimenti vi uscirà’ dai bordi, e chiuso sovrapponendo l’altra metà facendo aderire bene

in modo da avere una unica sagoma bene chiusa.

Ora per dare l’idea dei rami, fate dei taglietti orizzontali partendo dalla punta, dall’esterno verso l’interno da un lato, dall’ interno verso l’esterno dall’altro lato e leggermente distanziati tra loro sui 2 lati del triangolo,

sempre con un coltellino molto affilato.

Delicatamente staccate ad una ad una le parti intagliate ed attorcigliate come fosse una cordoncino ogni striscetta di pasta così ottenuta.

Allo stesso modo potete fare i biscotti a tema, sempre intagliandone 2 e spalmando poi l’interno con un po’ di confettura e richiudendoli, premendo sempre bene sui bordi per chiuderli.

Uno, a forma di stellina, lo potete mettere sulla punta..

A questo punto non vi rimane che infornare, prima l’albero e poi le formine, seguendo le istruzioni previste dal vostro forno o da quelle sulla confezione della vostra pasta sfoglia.

Sappiamo che la pasta sfoglia è un po’ delicata, il tutto sarà pronto quando ( dopo essersi gonfiati ) alberello e biscotti avranno assunto un bel colore dorato.

E …..buona colazione di Natale!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, bool given in /membri/anna48/anna48/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1542

Warning: array_flip() expects parameter 1 to be array, bool given in /membri/anna48/anna48/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1546

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /membri/anna48/anna48/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1549