Torta salata con cipolle e patate

Arrivo con un’idea salva cena o “salva aperitivo” super semplice e ideale per le cene all’aperto di questo periodo. Questa torta salata con patate e cipolle è realizzata con ingrdienti poveri, ovvero ingredienti che abbiamo tutti in casa (solitamente) senza andare a far grosse spese didicate. Una torta salata nata cosi, con gli ingredienti che avevo da ultimare in dispensa..Devo dire che è stata super approvata e quindi ve la propongo:

Ingredienti per una torta salata (26 cm di diametro):

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda già pronta e stesa
  • 1 cucchiaio di formaggio spalmabile (tipo robiola, ricotta…)
  • 4 patate medie lesse (sotto vi svelo un piccolo trucchetto per la cottura)
  • 2 cipolle rosse
  • 1 mozzarella strizzata per bene e ridotta a tochetti
  • origano per insaporire

 

Per prima cosa pensiamo a lessare le patate e qui vi svelo un piccolo trucchetto. Potete farlo in 2 modi:

  1. metodo tradizionale (un pochino laborioso e lungo): in abbondante acqua, per 20 minuti dopo l’ebbollizione o fino a quando affondando un forchetta le vostre patate non saranno morbide
  2. a microonde: avvolgete bene le patate con ancora la buccia, con pellicola trasparente per alimenti. Mettetele nel microonde e cucere per 4/6 minuti a 1000W, o alla massima potenza del vostro microonde. Et voilà, in pochi minuti (dipenderà dalla grandezza) le vostre patate saranno lesse e pronte, figo vero?!

Accendere il forno a 200°, ventilato. Ora prendete una tortiera (26 cm di diametro) o una pirofila rotonda che possa andare in forno (tipo Pyrex®). Srotoliamo la pasta sfoglia e lasciandola sul proprio foglio di carta forno adagiamola nella tortiera. Creiamo un piccolo bordino, con i rembi di una forchetta bucherelliamo il fondo e stendere delicatamente il formaggio spalmabile.

Ora peliamo e tagliamo le patate (ormai fredde!!) a rondelle. Con l’aiuto di una mandolina, affettare molto finemente le cipolle, ed alternando patate e cipolle distribuire le verdure su tutta la superficie della nostra torta. Ultimare con la mozzarella, ben strizzata e ridotta a tocchetti,e una spolverata di origano.

Infornare per 20/25 minuti, tenendo d’occhio la nostra torta che non si bruci.

Una olta pronta, sfornarla e servirla tiepida.

N.B:

  • io di solito mi prepraro con anticipo le patate già cotte, in modo che si raffreddino per bene con calma. In questo modo ci si mette davvero pochissimi minuti a realizzare questa torta salata
  • potete arricchirla con dei salumi a vostro gradimento o altre verdure, aspetto le vostre versioni 😉

Semplice, veloce, e un idea salva cena super golosa 😉

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cheesecaske alla ricotta -senza cottura- Successivo Sbriciolata con ricotta e pesche

Lascia un commento