Crea sito

Torta carote, arance e zenzero – vegan –

Buongiorno a tutti voi!

Altra settimana, altra nuova ricetta. Un latra ricetta vegan, per la felicità di mio marito (è intollerante a uova e latte vaccino)!Devo dire che per la colazione preferiamo consumare tortine fatte in casa da me e rigorosamente vegan, in modo che lui possa gustarle al meglio senza poi stare male e,inutile dirlo, pure io posso fare uno strappo alla regola senza sentirmi troppo in colpa.

Questa ricetta è davvero una bomba di gusto..alimenti sani, poco calorici, mixati insieme formano una torta super super golosa per le vostre colazioni.

La ricetta l’ho presa dal blog di Maghetta Streghetta, blog fantastico con ricette super golose sane presenti anche su Runlovers..

Appena l’ho vista non ho resistito…ecco la mia:

IMG_2452

Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 gr di succo di arancia
  • 70 gr di latte d’avena
  • 80 ml olio di semi
  • 230 gr di carote
  • cannella in polvere (secondo vostro gusto)
  • zenzero in polvere (secondo vostro gusto)

 

Procedimento tradizionale:

In una ciotola, setacciare la farina con il lievito e lo zenzero. Aggiungere lo zucchero di canna, lo zucchero l’olio e il succo d’arancia. Versa il latte e aggiungi le carote grattugiate finemente ed un pizzico di cannella. mescolare con un cucchiaio.

Gira per bene con un cucchiaio di legno fino ad amalgamare per bene gli ingredienti.

Adagiare in una tortiera (io dimensione 20 cm di diametro, altrimenti non vi verrà molto alta) precedentemente oliata, e cuocere per 30 minuti a 170° statico. Fate sempre il controllo cottura con stecchino.

Una volta cotta, sfornare e lasciar raffreddare.

Quando sarà fredda, toglietela dallo stampo e spolverizzata di zucchero a velo.

 

Procedimento Bimby:

Tritare le carote 10 secondi velocità 4/5.

Aggiungere tutti gli altri ingredienti, prima i secchi quindi farina, lievito, zucchero e le spezie. In seguito olio, latte e succo d’arancia.

Mescolare in modalità antiorario per 20 secondi a velocità 4.

Adagiare in una tortiera (io dimensione 20 cm di diametro, altrimenti non vi verrà molto alta) precedentemente oliata, e cuocere per 30 minuti a 170°statico. Fate sempre il controllo cottura con stecchino.

Una volta cotta, sfornare e lasciar raffreddare.

Quando sarà fredda, toglietela dallo stampo e spolverizzata di zucchero a velo.

 

Ottima per uno spuntino senza sentirsi troppo in colpa,

io, l’ho già rifatta due volte, (ho un marito goloso!!)

crea dipendenza!

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.