Crea sito

Tiramisù ai biscotti Lotus

Tiramisù ai biscotti Lotus: conoscete tutti questi super biscotti?! Sono quelli che vengono chiamati gli “Speculoos”. Biscotti caramellati. Un biscotto leggero, croccante con un profumo di caramello inconfondibile. I miei amici, mi hanno regalato la versione “crema spalmabile” di questo super biscotto. Ho voluto quindi realizzare subito un dolcetto velocissimo ma al tempo stesso super goloso: ecco quello che è nato!
P.s: se non riuscite a trovare la crema spalmabile, si può omettere e potete realizzare il vostro tiramisù solo con i biscotti (che ormai si trovano in tutti i supermercati).
Vi lascio questa ricetta per il vostro Capodanno: con l’augurio di un 2020 scoppiettante!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti (per 4 monoporzioni)

Per la crema al mascarpone:

  • 250 gMascarpone
  • 70 gZucchero
  • 40 gAcqua
  • 3Tuorli (uova grandi)
  • crema spalmabile speculoos

Inoltre:

  • 1moka di caffè (da 3 persone)
  • Cacao amaro in polvere qb
  • 20biscotti lotus (speculoos)

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo il caffè con la moka, poiché dovrà raffreddare per bene. Una volta pronto mettetelo in un piatto fondo e fatelo raffreddare completamente.

    Ora ci dedichiamo alla crema al mascarpone con uova pastorizzate: vi serviranno una planetaria ed un termometro da cucina. (N.B. : se non ve la sentite di preparare questa crema, seppur semplicissima nulla vi vieterà di fare la classica crema al mascarpone secondo il vostro procedimento solito)

  2. In un pentolino versare l’acqua e lo zucchero. Portare ad ebollizione, ed attendere che il composto il  raggiunga i 115 °. Nel frattempo, metti i tuorli nella ciotola della planetaria munita di fruste. Quando lo sciroppo sarà arrivato a 115°, inizia a montare i tuorli con la planetaria ad velocità media. Nel momento i cui lo sciroppo arriva a 120°, toglilo dal fuoco e con le fruste in azione della planetaria versalo direttamente nei tuorli. Continua  far sbattere per bene ad una velocità sostenuta fino a quando la crema non sarà diventata fredda (te ne accorgerai toccando la ciotola della planetaria). In questo modo abbiamo “cotto” i tuorli, eliminando il problema della salmonella.

    Ora riduci al minimo la velocità della crema in planetaria e aggiungi a cucchiaiate il mascarpone, sempre montando fino a quando non si sarà amalgamato per bene al composto di tuorli, ma ci vorrà pochissimo. Ora aggiungete due cucchiaiate di crema Speculoos.

  3. La crema al mascarpone è pronta. Adagiatela in una sacca da pasticciere. Versatene leggermente in modo da coprire il fondo delle coppette monoporzione. Bagnate leggermente (proprio poco) i biscotti Lotus, e sbriciolateli in modo da creare uno strato. Io quando faccio questi tiramisù faccio sempre il primo strato di tutte le coppette, poi procedo con il secondo di tutte le coppette in modo da procedere ugualmente per tutte le coppette. In questo modo capirete come organizzarvi con le quantità.

    Tenete 4 biscotti Lotus da parte. Altro strato di crema, altro strato di biscotti. Procedete cosi fino a ultimare gli ingredienti. Quando avrete terminato le coppette con l’ultimo strato di crema, spolverate con cacao amaro. Decorate ogni coppetta con un biscotti Lotus immerso al centro di essa (vedi foto).

    Mettere in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire.

Note:

1. Si conserva per 2 giorni in frigorifero

2. Come detto sopra, se non ve la sentite di realizzare la crema al mascarpone con uova pastorizzate potete benissimo fare la crema classica al mascarpone.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.