Tartufi cioccolato e panna

Ultimo post di questo 2017 davvero super sorprendente e scoppiettante! Una ricetta semplice, veloce ma sempre di grande effetto. io li preparerò per la cena di Capodanno. Con il caffè un tartufino al cioccolato per aspettare il panettone e brindisi di mezzanotte!

Questi splendidi tartufi gli ho visti sul blog di Simona, super blog pieno di ispirazioni davvero scoppiettanti. Grazie simona per l’spirazione e per la ricetta!

Ecco a voi la ricetta:

Per circa 15/20 tartufi:

  • 150 gr di cioccolato fondente (io al 70%)
  • 100 gr di cioccolato al latte
  • 150 di panna fresca liquida

Per decorare:

  • cocco rapè q.b.
  • cacao amaro q.b.

 

In un pentolino scaldiamo la panna fino a far sfiorare il bollore. Nel frattempo tagliamo con il coltello  cioccolato a scaglie. Quando la panna è bella calda aggiungere ad essa tutto il cioccolato.

Togliere dal fuoco e mescolare per bene con una spatola fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Versare in una ciotola e lasciar intiepidire per 10 minuti, in seguito mettere in frigo per almeno 3 ore, coperto da pellicola.

Terminato il periodo di riposo, prenderle l’impasto e con le fruste elettriche montarlo leggermente per renderlo più spumoso. Rimettere l’impasto di cioccolato montato in freezer, coperto, per 15 minuti.

 

Ora con l’aiuto di un cucchiaino prendere una porzione di composto, e con l’aiuto di un altro cucchiaino, rotolarlo in modo da dargli una forma arrotondata. Dovrete passare il composto tra un cucchiaino e l’altro in modo da aiutarvi per fargli ottenere una forma sferica [vedi foto].

Adagiare la pallina di composto nella copertura (cocco rapè o cacao, oppure entrambe) che preferiamo in modo da ricoprirla per bene. Se volete una forma più sferica possibile passare il tartufo tra i palmi delle vostre mani (questa operazione farà si che vi sporcherete la mani, ma ne varrà la pena per ottenere dei tartufi belli anche estaticamente). Mettere il tartufo pronto in un pirottino e adagiare su un piatto. Procedere cosi fino ad esaurimento del composto di cioccolato e panna.

Mettere in frigo a riposare per almeno 2 ore prima di servire. Più riposano, più sono golosi!

NB: si conservano per 3/4 giorni in contenitore ermetico in frigorifero. 

Semplici, d’effetto e super golosi..che aspettate?

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta salata con mousse di prosciutto cotto Successivo Baci di dama

Lascia un commento