Sbriciolata con ricotta e pesche

Buon pomeriggio, oggi ricetta con frutta di stagione e davvero libidinosa. Questa sbriciolata di ricotta realizzata con farina integrale vi stupirà. E’ molto semplice da realizzare e si prepara davvero in poco tempo. Le pesche in questo periodo dell’anno sono anche frutta di stagione quindi facilmente reperibili. Ve la consiglio vivamente, stupirete parenti e amici!

Ecco a voi la ricetta:

 

Ingredienti (per uno stampo quadrato 22X22 oppure rettangolare 25X20 ):

Per la frolla sbriciolata:

  • 200 gr di farina integrale di grano tenero
  • 200 gr di farina 00
  • 150 gr di burro a tocchetti freddo da frigo
  • 100 gr di succhero semolato
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 2 uova
  • mezza bustina di lievito
  • i semi di 1/2 bacca di vaniglia

Per la farcia:

  • 2 pesche noci
  • 250 gr di confettura di pesche
  • 200 gr di ricotta vaccina
  • 1 uovo
  • 30 gr di zucchero a velo

Per prima cosa prepariamo la frolla: Mescolate in una ciotola capiente le due farine (io ho usato la planetaria, ed ho impastato direttamente nella ciotola della stessa), il lievito, il burro a tocchetti, i due tipi di zucchero e i semi di vaniglia. Impastate con la planetaria con il gancio a foglia, oppure a mano, fino ad ottenere un impasto sabbioso. Ora aggiungete le uova, e mescolate velocemente finché si saranno formate delle grosse briciole.

Prendete la teglia, foderatela con della carta forno precedentemente inumidita e strizzata per bene, mettete sul fondo dello stampo metà dell’impasto di frolla appena ottenuto, schiacciate per bene compattandolo con l’aiuto di un cucchiaio. Mettere in frigo a rapprendere per 30 minuti. Conservate il resto della frolla in una ciotola coperta da pellicola sempre in frigorifero.

Trascorso il riposo in frigo della frolla, prepariamo la farcia: lavate le pesche, dividetele a metà e tagliatele a fettine sottili. Lavorate con la frusta a mano la ricotta con lo zucchero a velo e l’uovo ottenendo un composto privo di grumi.

Ora sulla base della frolla, adagiamo la confettura di pesche lasciando libera una parte di bordo tutto intorno. Aggiungete la crema di ricotta sopra alla confettura formano uno strato, aggiungete le fettine di pesca e terminate con la frolla tenuta da parte. Una volta distribuita la frolla su tutta la superficie compattatela delicatamente con il dorso di un cucchiaio.

Fate cuocere in forno preriscaldato 180° per 40/45 minuti. Sfornate, fate raffreddare completamente prima di gustare, tagliando il dolce a quadrotti.

Note:

  • potete sostitutore le pesche con la frutta che più vi aggrada
  • se volete, e le temperature lo consentono, sopratutto in estate, potete servirla fredda da frigorifero

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta salata con cipolle e patate Successivo Biscotti Settembrini

Lascia un commento