Pollo alle mandorle…

Alzi la mano chi ogni tanto(pur avendo una grandissima passione) non ha voglia di cucinare! Io…presente!

Penso che sia “cosa” comune. Anche a noi amanti della cucina e del cibo ogni tanto “piace trovarla pronta”, come dico io.

Quindi ogni tanto si esce a cena..in qualche ristorante e perchè no anche in qualche ristorante cinese o giapponese. Devo dire che non sono molto amante di queste cucine, ma ogni tanto ci sta.

L’idea di realizzare questo piatto l’ho presa proprio in uno di questi ristoranti, dove il pollo alle mandorle è un gran classico!

Perchè non cucinarlo a casa ogni tanto, e magari invitare qualche amico?

Ecco qui la ricetta:

Ingredienti per 3/4 persone

Petto di pollo di crica 500 gr
Mandorle pelate 130 gr
Zenzero in polvere qb
Farina q.b. per infarinare la carne
Sale q.b.
1 scalogno
Olio di semi 3 cucchiai
Salsa di soia 60 gr ( se volete un gusto forte, altrimenti anche meno)
Acqua q.b

Iniziamo tagliando il petto di pollo a bocconcini, più o meno della stessa misura. Infariniamo per bene i bocconcini.

Prendiamo una padella antiaderente dai bordi alti, soffriggiamo 3 cucchiai di olio di semi e aggiungiamo lo scalogno. Facciamo imbiondire il tutto, aggiungiamo un pizzico di zenzero in polvere (qui di pende un pochino dai vostri gusti).

Aggiungiamo al soffritto i bocconcini di pollo, saliamo e facciamo cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti. Cinque minuti prima della fine della cottura del pollo, uniamo la salsa di soia a filo, aggiungete un paio di mestoli di acqua calda e girate con un cucchiaio di legno. Se il pollo tendesse ad attaccarsi, abbassate in fuoco e aggiungete ancora un po’ di acqua calda.

Attendiamo che il tutto si addensi e nel frattempo tostiamo le mandorle in forno a 180° per circa 8 minuti (dipende un po dal vostro forno, dovranno essere dorate!)
Una volta pronte anche le mandorle, le uniamo al pollo e amalgamiamo bene il tutto.

Serviamo il tutto caldo, magari accompagnato da del riso basmati bollito.

IMG_0488 IMG_0504

Che ne dite?

Per una serata “alternativa”.

Buon appetito,

Evelyn.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Tagliata con letto di cipolle rosse in agrodolce Successivo Crostini con crema di piselli e prosciutto...

2 commenti su “Pollo alle mandorle…

    • angologolosodievelyn il said:

      GRazie Caty!
      DEvo confessare che ogni volta che lo cucino i miei ospiti sono sempre super contenti!
      Appena lo provi fammi sapere…;)
      un bacione,
      Evelyn.

Lascia un commento