Pan brioche variegato – ricetta passo passo –

Buon mercoledì amici!

Oggi per voi una ricetta davvero superlativa…questo pan brioche variegato è nato in una giornata uggiosa di pioggia, ricca di pensieri, non sempre positivi e quindi per distrarmi un pochino mi sono data alla pazza gioia…

..devo dire che il risultato è stato a dir poco superlativo..

Ultra soffice, variegato e con una vena di crema alla nocciola..che volere di più?


IMG_1880

Ecco a voi la ricetta:

Per il pre-impasto:

  • 100 gr di farina Manitoba
  • 25 gr di lievito di birra
  • 130 gr di acqua a temperatura ambiente

Per l’impasto:

  • il pre-impasto
  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di farina Manitoba
  • 90 gr di zucchero
  • 130 gr di burro morbido
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 20 gr di cacao amaro
  • semi di 1/2 bacca di vaniglia
  • la scorza grattuggiata di 1 arancia

Per ultimare:

  • mandorle a lamelle
  • crema alla nocciola spalmabile

 

Mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti del pre- impasto : sciogliete il lievito di birra nell’acqua aggiungete la farina, mescolate per bene con un cucchiaio e fate riposare coperto da pellicola per 30 minuti

Al termine del riposo, all’interno di una ciotola grande (io ciotola dell’impastatrice, ma anche se impastate al mano non sarà difficile), setacciate le due farine ed aggiungete il pre-impasto. Iniziate ad impastare aggiungendo di seguito l’uovo e il tuorlo. Impastate per bene fino a quando saranno assorbiti, aggiungere lo zucchero e continuare ad impastare. Quando anche lo zucchero sarà per bene assorbito iniziate ad aggiungere il burro morbido a piccole riprese, ovvero un pochino per volta fino ad esaurimento.

IMG_1839Io con la planetaria ho impastato buoni 10 minuti. Anche per chi impasta a mano il tempo su per giù risulterà simile.

Quello che dovrà risultarvi sarà un impasto bello liscio, omogeneo ed elastico.

 

 

 

Non dovranno esserci grumi e tutti gli ingredienti dovranno essere assorbiti per bene.

Ora dividete in due l’impasto: ad una metà aggiungete la scorza d’arancia, all’altra la vaniglia ed il cacao. (vedi foto)

Quando le due masse saranno “condite” come sopra indicato ora creiamo 2 salsicciotti (vedi foto), quindi allunghiamo per bene l’impasti.IMG_1840

 

 

Quello aromatizzato all’arancia è già pronto cosi, invece quello al cacao andrà steso con l’aiuto di un mattarello e al suo interno spalmata la crema di nocciole. Una volta finito con la “spalmata” arrotoliamo su se stesso in modo da riformare il nostro salsicciotto.

 

 


Ora con i due salsicciotti formiamo una treccia, gli intrecciamo.

IMG_1847Mettiamo a lievitare in forno spento all’interno di uno stampo da plumcake precedentemente rivestito di carta forno, per circa 2 ore.

Al termine della lievitazione siamo pronti per la cottura. Spolverate con del latte la superficie del pan brioche e adagiate sopra, a vostro gusto le mandorle a lamelle.

 

Infornate a 170°, in forno statico, per circa 30 minuti. Trascorso il tempo controllate con uno stecchino la cottura e se è pronto sfornate e fate raffreddare su una gratella.

Quando freddo sformatelo.

Conservatelo coperto, al di fuori dall’aria.

 

 

E….Buona merenda!

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Impasto pizza con farina di farro e kamut Successivo Tiramisù senza uova

Lascia un commento