La mia panna cotta…

Buon pomeriggio!
Avete in programma una cena e non sapete come ultimare in bellezza?
Oggi vi propongo al mia panna cotta…uno dei dolci più semplici in assoluto. Si prepara in un baleno, senza forno, può essere preparata anche il giorno prima per essere gustata il giorno dopo e potete sbizzarrirvi nella sua decorazione o accompagnamento..
Vi lascio anche la ricetta per un topping alle fragole rigorosamente home-made..
Ecco a voi la ricetta:

Ingredienti: ( per 6 coppette monoporzione )
  • 600 g di panna fresca
  • 120 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 fogli di colla di pesce

Per la decorazione

  • Topping già preparato
  • oppure per preparare del topping fatto in casa con le fragole vi serviranno: 250 gr di fragole fresche tagliate a tocchetti, 100 gr di zucchero, succo di mezzo limone.

    Procedimento Bimby:

    Inserire le fragole nel boccale e frullare 5 secondi velocità 7. Aggiungere lo zuccheor e il succo di limone e cuocere 6 minuti, 80° velocità 3.

    Al termine della cottura far intiepidire la salsa di fragole prima di servirla con la panna cotta.

    Procedimento tradizionale:

    In un pentolino versare le fragole, lo zucchero e il succo di limone. Portare ad ebollizione il tutto a fuoco dolce. Cuocere per circa 10 minuti, continuando a mescolare  fino a quando lo zucchero si sarà sciolto completamente e le fragole saranno morbide. Far intiepidire. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione frullare il composto e servirlo.

Preparazione della panna cotta:
Versare in un pentolino la panna fresca, lo zucchero e la bustina di vanillina e mescolare bene il tutto. Mettere il pendolino sul fuoco scaldando per bene la panna, facendo attenzione a non portarla ad ebollizione.

Nel frattempo mettere a bagno, in acqua fredda, i 2 fogli di colla di pesce.

Togliere il pentolino dal fuoco.
Togliere dall’acqua la colla di pesce, strizzarla ed inserirla nella panna ancora calda.

Mescolare bene sino a quando la colla non si sarà completamente sciolta. Ora porzionare la panna cotta nella apposite coppette per fare delle monoporzioni oppure in uno stampo unico.

Far raffreddare in frigorifero per circa un paio d’ore prima di servire.

NB: potete servire la panna cotta, una volta solidificata, decorandola con del topping già pronto ed acquistato al supermercato oppure preparare un topping con delle fragole fresche( vedi sopra)

Super semplice da realizzare, e dal risultato assicurato!

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Confettura di pesche e cannella (anche ricetta Bimby) Successivo Spaghetti integrali al sugo di pomodoro&pesto

Lascia un commento