Crumble di prugne

Arrivo con una ricetta super autunnale: il crumble di prugne.

Questo crumble di prugne mi ha assolutamente rapito. Sarà quel pizzico di cannella, o quell’equilibrio tra acidulo e dolce che regala a questo piatto seppur molto semplice, una golosità unica.

Gustato tiepido, alla fine di un pasto o come merenda conquisterà grandi e piccini. Poi il crumble ha sempre il suo perché: la ricetta è davvero super semplice.

 

Per 4 persone (per 4 cocotte monoporzione):

  • 300 gr di prugne
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • il succo di 1/2 limone
  • cannella q.b (secondo vostro gusto)

Per il crumble:

  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di burro freddo da frigo a cubetti
  • 50 g di zucchero di canna

Lavate le prugne, asciugatale, dividetele in due ed eliminate il nocciolo. Suddividetele in piccoli spicchi, adagiateli in una ciotola. Irroratele con succo di limone, insaporitele con il cucchiaio di zucchero e la cannella. Mescolare per bene e far riposare in frigorifero per 20 minuti.

Nel frattempo accendete il forno a 180°, ventilato. Terminato il riposo in frigorifero suddividere le prugne in cocotte o ciotoline che possono andare in forno.

Preparare in una ciotola il crumble: versare la farina, lo zucchero e il burro freddo da frigo. Con le punta delle dita impastate fino a formare un impasto formato da briciole. Cospargere con il crumble ottenuto le prugne suddivise e sistemate nelle cocotte, distribuendolo uniformemente.

Cuocere per 40 minuti a 180°. Un volta terminato il tempo di cottura, far intiepidire prima di servire.

Coccola autunnale super semplice, con pochissimi ingredienti ma altrettanto golosa.

Ideale per la merenda ma perché no, anche per un fine cena semplice e gustoso.

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

Note:

  • potete prepararlo anche in anticipo, nel caso la vostra idea sia quella di offrirlo ad un fine pasto. Vi rimane tiepido per molto tempo. Potete conservarlo nel forno spento fino a quando vorrete servirlo.
  • se volte realizzare un torta “crumble” (ma con le mele) vi lascio la mia ricetta qui

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta versata alla ricotta e cioccolato Successivo Biscotti Mummia

Lascia un commento