Crema al limone

Oggi arrivo con una ricetta che nel proprio ricettario bisogna avere..

Questa crema al limone è una vera bomba (in tutti i sensi). Avete presente il lemon curd? Ecco questa è una crema molto molto simile. Si prepara in un baleno, potete prepararla anche con anticipo e vi servirà per fare figurone con parenti ed amici quando vorrete farcire per esempio: crostatine, crostate alla frutta fredde, biscotti cuor di bue, una freschissima cheesecake, oppure spalmata su del semplice pane tostato: una goduria! Insomma potete utilizzarla per quello che più vi aggrada. e’ una crema cotta, quindi potete utilizzarla cosi com’è anche se contiene le uova.

Il quantitativo che otterrete con questi ingredienti è di circa un vasetto da 300 gr di crema. Vi consiglio di non prepararne in grandi quantità poiché la crema non può essere conservata a lungo (max 2/3 in frigorifero), quindi se ve ne serve molta meno potete dimezzare le dosi.

Per la crema al limone:

  • 6 uova medie
  • 4 limoni non trattati in superficie
  • 300 gr di zucchero
  • 200 gr di burro
  • 120 ml di succo di limone (o agrumi a vostro piacere)
  • 20 gr di amido di mais

 

Per la preparare la nostra crema al limone: in una padella antiaderente sciogliete, a fuoco dolce, il burro, facendo attenzione a non farlo bollire. Togliete dal fuoco e fatelo intiepidire.

In una ciotola sbattete uova e zucchero con una frusta fino ad amalgamare i due ingredienti. Ora aggiungete al composto di uova il burro intiepidito e mescolate per bene. Ora grattugiate la scorza molto finemente del 4 limoni non trattati e spremetene il succo (otterrete circa 120 gr di succo, anche se ne otterrete meno non importa, basta che sia il succo di 4 limoni). Aggiungete la composto di uova, zucchero e burro il succo di limone precedentemente filtrato e la scorza del limone. Mescolate per bene.

Ora mettete il composto ottenuto nel pentolino dove avevate sciolto il burro, e fate cuocere la crema  a fuoco dolce facendo attenzione e NON farla bollire, continuando a mescolare con una spatola.

Fate addensare la crema sempre mescolando accuratamente con una spatola, quando vedete che inizia ad addensarsi aggiungere, mescolando energicamente con una frusta per evitare la formazione di grumi, l’amido di mais. Ora fate sobbollire ancora un minuto sempre mescolando e poi spegnete il fuoco. Trasferite la crema in un contenitore vetrato, coprire con pellicola a contatto e mettete in frigorifero a raffreddare.

 

NB:

  • io ho utilizzato questa crema per realizzare questa lemon bars super golosa
  • potete utilizzare anche altri agrumi per la vostra crema, oppure un mix.
  • la crema si mantiene massimo 3 giorni in frigorifero bene coperta

Alla prossima ricetta,

Evelyn

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pomodori freddi ripieni di tonno Successivo Pizza in teglia alta e soffice

Lascia un commento