Coniglietti di frolla alle nocciole

Altri dolcetti pasquali in arrivo!

Questi biscotti con pasta frolla alle nocciole sono davvero buonissimi. La ricetta di questa pasta frolla alle nocciole l’ho presa da Anna del blog “Anna on the clouds”, un blog davvero bellissimo e ricco di ricette super golose. Piano piano ne proverò altre, sono spiegate passo passo e di sicura riuscita..grazie Anna!

Con questa pasta frolla davvero golosa ho realizzato questi simpatici coniglietti con collarino e codina annessi..nono sono carini?

Ecco a voi la ricetta:

 

Ingredienti per 20/25 biscotti:

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di nocciole
  • 2 uova
  • 150 gr di burro freddo
  • un pizzico di sale
  • 100 gr di zucchero a velo

Per decorare:

  • 50 gr di cioccolato al latte
  • spago da cucina

 

Per prima cosa tostiamo le nocciole in una padella antiaderente bella calda per pochi minuti, facendo attenzione a non bruciarle. Lasciarle raffreddare completamente ed in seguito tritarle con l’aiuto di un mixer, con metodo “pulsante” ovvero a tratti, in modo da non far fruotiuscire il grasso contenuto nelle nocciole. Tenere da parte le nocciole tritate.

Sempre con l’aiuto di un mixer o planetaria versare all’interno la farina e il burro freddo. Azionare la planetaria o il mixer fino ad ottenere un imposto “sabbioso”. Ora aggiungere le uova, il zucchero a velo e il pizzico di sale. Mescolare rapidamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e agglomerato, facendo attenzione a non far surriscaldare troppo il burro, quindi non lavoratelo troppo! Pper ultimo aggiungete la farina di nocciole ottenuta precedentemente.

Ora spostatevi sulla spinatoia, e impastate velocemente (se sarà necessario aiutatevi con della farina) fino a formare un panetto di pasta frolla, che andrete ad avvolgere con pellicola e far riposare in frigo per almeno 2 ore. ( NB: io per comodità l’ho fatto la sera prima e l’ho fatto riposare tutta la notte in frigo, in questo modo sarete sicuri che ha riposato il tempo necessario).

Trascorso il tempo di riposo, prendete il panetto dal frigo, infarinate la spianatoia e stendete la pasta frolla con spessore di 0.5 cm. Ritagliate con un tagliabiscotto a froma di coniglietto i vostri biscotti.  Adagiate i coniglietti su una teglia ricoperta di carta forno ed infornate per 13/15 minuti a 180°, statico. (NB: dovrete fare più infornate!)

Una volta cotti sfornateli e fateli raffreddare su una gratella. Una volta freddi li decoriamo: intorno al collo del nostro coniglietto faremo un fiocchetto con lo spago da cucina. Per dar vita alla coda del nostro coniglio fondiamo a bagno maria o in microonde il cioccolato e con l’aiuto di uno stuzzicadenti andremo a “disegnare” la coda.

Facciamo rapprendere a temperatura ambiente il cioccolato, ed ecco i nostri coniglietti di pasta frolla alle nocciole pronti per essere gustati.

Nota Bene:

  • si conservano perfettamente per 4/5 giorni in una scatola di latta
  • la pasta frolla potete preparala con anticipo, in modo che sia bella riposata quando andrete a realizzare i vostri biscotti

Via di coniglietti!

Alla prossima ricetta,

Evelyn

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Coniglietti Pasquali di pasta frolla Successivo Barrette con farro soffiato e burro d'arachidi

Lascia un commento