Crea sito

Ciambelle di carnevale fritte

 

 Buongiorno a tutti!

Il Carnevale è arrivato e come tutti gli anni porta con se dolci e dolcetti che sono una libidine 🙂

Io mi sono scontrata con la preparazione di queste ciambelle…che dire! Una libidine…

Dentro sofficissssssime e fuori croccantisssssssime 🙂

Chi ne vuole una?IMG_4755

Ingredienti:

  • 250 gr di latte
  • 80 gr di zucchero
  • 50 gr di burro
  • 3 gr di sale
  • 430 gr di farina
  • 1 albume
  • 25 gr di lievito di birra
  • semi di 1 bacca di vaniglia

Inoltre:

  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di panna
  • olio per friggere
  • zucchero a velo
  • zucchero semolato

Iniziamo a preparare l’impasto: in una casseruola versate latte e zucchero. Unite il burro e aromatizzate con la raschiatura della bacca di vaniglia. Scaldate e lasciate intiepidire.

In una ciotola capiente dove poi andrete ai impastare (io per comodità ho usato quella della planetaria), stemperate il lievito in un po del composto precedentemente sciolto con 30 gr di farina. Mescolate con un cucchiaio velocemente e poi coprite con pellicola e lasciate fermentare per 20 minuti.

Aggiungiamo ora al nostro composto fermentato il resto della farina, l’albume ed il resto del composto di latte e burro sciolti inizialmente. Iniziamo ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Per ultimo aggiungeremo il sale.

Trasferite la pasta in un’ampia ciotola, proteggetela con pellicola , foratela in più punti e fate lievitare fino a che non raddoppierà il suo volume (circa 2 ore).

Una volta lievitato ribaltate il pastone e dividetelo in porzioni di circa 35 gr ciascuna. Formate delle palline, schiacciate e forate il centro aiutandovi o con il leva-torsolo delle mele (come ho fatto io) o semplicemente con il manico di un mestolo di legno. Sollevate le ciambelle e allargate il foro. Ponetele su fogli di cara da forno. Una volta formate tutte le ciambelle copriamo con un panno e lasciamo lievitare per circa 1 ora, finché non avranno raddoppiato il loro volume.

Ecco qui il trucco per renderle sofficissime all’interno e allo stesso tempo croccanti fuori :):

Portate una casseruola d’acqua in ebollizione, bollite un po per volta le nostre ciambelle per circa 1 minuto rigirandole (si gonfieranno). NB: quando avrete bollito metà ciambelle, cambiate l’acqua di cottura perché troppo ricca d’amido!!!

Scolate e sgocciolateli. Sbattete il tuorlo con la panna e spennellateli.

Scaldate l’olio per frittura e immergete le ciambelle un po per volta. Questo è un passaggio che richiede pazienza. Olio non dovrà essere troppo caldo. Io le ho fritte per circa 5/7 minuti ciascuna. Regolatevi voi con il vostro olio.

Quando saranno dorate e croccanti scolatele su carta assorbente e passatele per metà nel zucchero semolato e metà nel zucchero a velo.IMG_4753

Sentirete che poesia! Fuori super croccanti e dentro…soffici come nuvole!

MMMMMMmmmmmmm..

Che aspettatate?

Il Carnevale è arrivato!

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

Print Friendly, PDF & Email

2 Risposte a “Ciambelle di carnevale fritte”

  1. Ma scusa no te eri en malatia? Me par che però per empastar te stai ben…. Almen fane aver en poche en reparto apena te rientri… saluti dal walter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.