Budino cacao & vaniglia

Ecco in arrivo una ricetta per il weekend!

L’avete mai realizzato il budino in casa? Senza aiuto di polverine varie? Ecco io no (e non mi vergogno a dirlo) prima di qualche sera fa che in occasione di una cena ho voluto sperimentare!

Niente a che vedere con il budino commerciale, che non me ne voglia nessuno, è un ottima alternativa se abbiamo super frettissima e non abbiamo l’ingredienti in casa per prepararlo home made, ma vi assicuro che cronometro alla mano, ho provato ed il tempo di realizzazione è lo stesso. Per non parlare poi del gusto che è tutto un altra musica e sappiamo esattamente ciò che contiene 😉

Mi sono anche aiutata del mio fido compagno, il bimby, che semplifica ulteriormente le cose..

Insomma, non vi resta che provarlo!

Ecco a voi la ricetta:

Ingredienti per 6 porzioni:

  • 2 uova
  • 100 di zucchero semolato
  • una punta di estratto di vaniglia (o i semini di 1/2 bacca di vaniglia)
  • 20 gr di farina 00
  • 15 gr di cacao amaro
  • 500 ml di latte intero

Per decorare:

  • ciuffetti di panna montata
  • scagliette di cioccolato (a piacere)

 

Ricetta Bimby:

Nel boccale del Bimby mettiamo le uova, lo zucchero, il latte, la vaniglia e la farina. Cuocere a 100° per 7 minuti velocità 1.

Suddividere metà del composto (il resto lo aggiungeremo più tardi) appena preparato nelle sei coppette/ciotoline. Metterle, aiutandovi con un vassoio, in freezer a rassodare per 15 minuti.

Trascorsi i 15 minuti aggiungete al composto che avete nel Bimby il cacao e cuocere a 100° per 7 minuti velocità 1.

Estrarre i vostri budini alla vaniglia dal freezer, porzionare il budino al cacao nelle sei coppette (avendo fatto raffreddare rapidamente quello alla vaniglia aggiungendo quello al cacao non si mescolerà, in modo da garantirvi un bel effetto bi-gusto).

Mettere a rassodare i vostri budini bi gusto ora in frigorifero prima di servirli per almeno 4/5 ore.

Appena prima di servirli decorarli con un ciuffo di panna montata a piacere e scagliette di cioccolato.

Ricetta tradizionale:

In una ciotola montate per bene uova e zucchero, aiutandovi con una frusta, fino a  far diventare le uova belle spumose. Aggiungere ora al composto di uova la farina setacciata, mescolando per bene in modo da non creare grumi.

In un pentolino, portate ad ebollizione il latte con i semi di vaniglia. Ora, versare nel composto di uova e zucchero, a filo, il latte caldo. Mescolate man mano con una frusta, vi aiuterà a non formare i grumi.

Rimettete il composto di latte, uova e zucchero sul fuoco e fate addensare (dovrà bollire per qualche minuto), mescolando sempre nello stesso verso.
Spegnete il fuoco e suddividere metà del composto (il resto lo aggiungeremo più tardi) appena preparato in sei coppette/ciotoline. Mettere quest’ultime, aiutandovi con un vassoio in modo che stiano belle in orizzontale, in freezer a rassodare per 15 minuti. 

Trascorsi i 15 minuti aggiungete al composto di vaniglia che vi è rimasto il cacao setacciato e mescolate con una frusta fino al completo assorbimento. Rimettetelo qualche minuto sul fuoco fino a portarlo a bollore,  in modo da sciogliere bene il cacao.

Estrarre i vostri budini alla vaniglia dal freezer, porzionare il budino al cacao nelle sei coppette (avendo fatto raffreddare rapidamente quello alla vaniglia aggiungendo quello al cacao non si mescolerà, in modo da garantirvi un bel effetto bi-gusto).

Mettere a rassodare i vostri budini bi gusto ora in frigorifero prima di servirli per almeno 4/5 ore.

Appena prima di servirli decorarli con un ciuffo di panna montata a piacere e scagliette di cioccolato.

Un grande classico ma sempre buonissimo,

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Risotto mele & speck Successivo Tiramisù al pistacchio senza uova

Lascia un commento