Barrette con farro soffiato e burro d’arachidi

Buongiorno a tutti ragazzi!

Oggi arrivo con una ricetta davvero pazzesca. Questa ricetta l’ho scoperta grazie a Francesca ed il suo blog. Il blog si chiama Beauty Food Blog. E’ un blog davvero ricchissimo di ricette super salutari, veg e davvero particolari..e quando ho visto questa ricetta me ne sono completamente innamorata!

Sono delle barrette energetiche, light, vegan e rigorosamente home made. Si preparano in un baleno e sono l’ideale dopo l’allenamento o per uno spuntino diverso dal solito ma comunque salutare.

Non vi dico che profumo!!

Ecco a voi la ricetta:

Ingredienti per uno stampo (35X25cm):

  • 80g di farro soffiato (oppure riso soffiato)
  • 150 g di burro d’arachidi
  • 230g sciroppo d’acero
  • 50-70g cioccolato fondente 70% ( opzionale)

 

Queste barrette si preparano davvero in un baleno: in una padella antiaderente abbastanza ampia, adagiate sciroppo d’acero e il burro d’arachidi. Accendete il fuoco, e fate sciogliere i due ingredienti a fuoco dolce dolce fino a quando non sono completamente fusi, mescolando con un cucchiaio di legno.

Quando burro d’arachidi e sciroppo saranno fusi, aggiungere tutto in una volta, fuori dal fuoco, il farro soffiato e mescolare per bene con il cucchiaio di legno avendo cura che ogni singolo chicco di farro soffiato sia ricoperto di burro d’arachidi. NB: se il composto tenderà ad agglomerarsi troppo potete riaccendere il fuoco molto dolcemente e completare l’operazione con aiuto del calore. 

Ora rivestite una teglia rettangolare 35X25 con carta forno, adagiate il composto di farro soffiato, burro d’arachidi e sciroppo direttamente nella teglia e con l’aiuto di un altro foglio di carta oleata (o carta forno) abbiate cura a schiacciare per bene il composto con il palmo delle mani, in modo da NON lasciare spazi vuoti fra un chicco e l’altro di farro. Pressate per bene avendo cura in questo passaggio. Se non siete abbastanza decisi con il palmo della mano potete aiutarvi con il fono di un bicchiere basta che questo passaggio sia il più preciso possibile.

Mettete in frigo a riposare per 15 minuti.

Trascorso il riposo in frigo, sciogliete a bagno maria o con l’aiuto del microonde il cioccolato fondente. Ora con l’aiuto di un cucchiaino versate in modo “casuale” il cioccolato sopra alla teglia di cioccolato fondente, andando a creare delle “righe”.

Rimettere in frigo per altri 20/25 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, estraete dalla teglia il composto di farro soffiato e burro d’arachidi e con un coltello bel affilato tagliate il composto in modo da formare delle barrette vere e proprie.

Ideale come snack light e tutto naturale e home made,

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

NB: Potete avvolgere ogni barretta con una striscia di carta forno e spago da cucina (vedi foto). Si conservano, in frigo all’interno di una scatola di latta per 3/4 giorni.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Coniglietti di frolla alle nocciole Successivo Asparagi in crosta di pasta sfoglia

Lascia un commento