Scialatielli al limone con pesce spada

Scialatielli al limone con pesce spada
Questo primo piatto l’ho preparato con un mix di aromi e spezie comprato a positano quest’anno, in vacanza, e con la pasta di gragnano, tipica di quella zona, gia’ preparata e aromatizzata al limone. In piu’ ho aggiunto la colatura di alici di Cetara e l’olio aromatizzato al limone. Ho voluto portare con me, insomma, un po’ di quel tipico profumo di limone, che puoi sentire tra le vie di tutta la costiera amalfitana. Gli alimenti freschi di questa ricetta, invece, sono il succo di limone sempre della costiera, e del buon pesce spada siciliano.

Scialatielli al limone con pesce spada
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Scialatielli al limone con pesce spada

  • 400 gScialatielli al limone
  • 200 gPesce spada
  • 3 cucchiaipreparato per spaghettata al limone ((limone, curcuma, cipolla, brodo granulare,prezzemolo, capperi, patate))
  • q.b.Colatura di alici (di Cetara)
  • 1 cucchiaioOlio aromatizzato al limone
  • 1 pizzicoSale fino
  • 2 cucchiaiPrezzemolo tritato
  • q.b.Succo di limone (campano)

Strumenti

  • Padella
  • Pentola

Preparazione Scialatielli al limone con pesce spada

Per preparare questo profumatissimo primo piatto, mettere a bollore abbondate acqua, leggermente salata, per la pasta. Nel frattempo si prepara il sugo di condimento col preparato di spezie al limone essiccate, come descritto nella mia precedente ricetta : Sugo campano al limone e pesce spada .
  1. Sugo campano al limone e pesce spada

    Una volta preparato il condimento, quando l’acqua in pentola avra’ raggiunto il suo bollore, lessare gli scialatielli per 2 minuti meno da quelli indicati nella confezione (circa 13/14 minuti).

    Scolarli, con il cucchiaio per gli spaghetti, passandoli direttamente nella padella col sugo al limone e pesce spada preparato, aggiungere qualche mestolino di brodo di cottura della pasta per spadellare e risottare, per pochissimi minuti, prima di porzionare.

  2. Quindi, aggiungere, in ogni piatto di portata, 1 filo di colatura di alici e una spolverata di prezzemolo fresco tritato, a crudo, e servire subito in tavola la pasta.

Le mie ricette

Troverete altre ricette anche nella mia pagina facebook  Angie in cucina ,  Pinterest , e  Twitter . 

Inoltre potrete visionare le mie ricette e quelle di altre amiche blogger, visitando i miei gruppi di cucina su fb Amici che seguono Angie in cucina e Amiche per ricette light e dukan .

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da angieincucina

Sono una moglie e mamma che ha avuto la passione della cucina si da ragazzina qui mi diletto a farvi conoscere quello che mi piace preparare e gustare! Ricette semplici e per lo piu' tradizionali. Non mi reputo esperta cuoca ma mi piace condividere cio' che so fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.