Pesce spada al profumo agrumato

Pesce spada al profumo agrumato
Per questa ricetta del Pesce spada al profumo agrumato ho preso spunto da una mia precedente ricetta Cotolette di pesce spada , e quella di un amica food blogger, che troverete nel suo blog: Acasadigery . Io pero’ , di solito non rispetto quasi mai la ricetta originale che trovo, aggiungo, cambio o tolgo qualche ingrediente, per renderla un po’ piu’ mia. Qui anche per motivi di dieta ho cambiato il normale pangrattato con quello di pane integrale e ho aggiunto dei sapori e delle spezie in piu’, per arricchire la panatura. Il resto degli ingredienti sono fedeli alla ricetta originale.

Pesce spada al profumo agrumato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti principali

  • 4 fettePesce spada
  • 600 gPangrattato condito agli agrumi
  • 1 cucchiaioOlio di oliva
  • 1Uova
  • 1 pizzicoSale fino

Per pangrattato condito

  • 80 g pane integrale
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 2 spicchiAglio
  • 1Cipollotto fresco
  • 3/4Cipolle dorate
  • 1 pizzicoPeperoncino secco
  • q.b.Sale affumicato
  • 1 cucchiaioOrigano
  • 40 gPinoli
  • 1Scorza d’arancia
  • 1Scorza di limone

Strumenti

  • Carta forno
  • Frullatore / Mixer
  • Leccarda

Preparazione Pesce spada al profumo agrumato

Per fare questa ricetta di pesce, per prima cosa laviamo il pesce velocemente sotto l’acqua corrente fredda e mettiamolo a colare per bene in un colapasta e, se necessario asciughiamolo con un panno o carta assorbente, prima di procedere.
  1. Pesce spada al profumo agrumato

    Nel frattempo prepariamo la panatura cosi’: riduciamo il pane integrale, meglio se raffermo, in piccoli pezzi e passiamolo 10 minuti circa in forno a 180 gradi, per abbrustolirlo un po’. Quindi lo metteremo nel boccale di un mixer o frullatore e aggiungeremo le varie spezie e sapori che saranno il prezzemolo, l’ aglio, la cipolla e il cipollotto (o cipolletta fresca) leggermente tagliate. Poi sale affumicato al legno di faggio, origano e peperoncino e diamo una prima frullata ad intermittenza.

  2. Scaldiamo un padellino antiaderente e facciamo saltare i pinoli che aggiungeremo alla panatura nel mixer, dando un’ ultima tritatata per incorporarli. Infine versiamo il tutto in una ciotola o piattino, e uniamo la scorza grattugiata di un limone e di 1 arancia (non trattati). Mescoliamo bene il tutto e la panatura agrumata e’ pronta.

  3. Pesce spada al profumo agrumato

    A questo punto accendiamo il forno e portiamo a temperatura di 200 gradi.

    Sbattiamo l’uovo con un pizzico di sale, in un piatto fondo largo, ed iniziamo a panare il pesce, passandolo prima nell’uovo sbattuto e successivamente nella panatura preparata.

    Adagiamo le fette in una leccarda, foderata con carta forno leggermente spennellata con olio estravergine di oliva, irroriamo a filo con altro pochissimo olio.

  4. Infine, mettiamo in forno, gia’ caldo per circa 20/30 minuti massimo (a seconda della grandezza delle fette di pesce spada) con il gril del forno acceso.

    Serviamo in tavola magari accompagnato ad insalata di finocchi e arance, per associare il gusto agrumato del pesce.

Le mie ricette

Potrete trovare questa ed altre ricette anche sulla mia pagina facebook Angie in cucina , su  Pinterest  e Twitter .

Inoltre potrete trovare le mie ricette e quelle di altre amiche blogger, visitando i miei gruppi di cucina su fb Amici che seguono Angie in cucina e Amiche per ricette light e dukan  .

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da angieincucina

Sono una moglie e mamma che ha avuto la passione della cucina si da ragazzina qui mi diletto a farvi conoscere quello che mi piace preparare e gustare! Ricette semplici e per lo piu' tradizionali. Non mi reputo esperta cuoca ma mi piace condividere cio' che so fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.