Fusi di tacchino ai funghi champignon crema

Fusi di tacchino ai funghi champignon crema

I fusi di tacchino ai funghi champignon crema, e’ un secondo piatto leggero, saporito e profumato che preparo spesso. E’ un piatto molto gradito in famiglia anche dai miei figli, che, di solito, hanno dei gusti molto semplici. Io preferisco la cottura al forno, ma puo’ essere preparato anche in una casseruola. Solo 2 ingredienti principali ed un po’ di spezie e odori per completare il piatto. Ho optato per i funghi champignon qualita’ crema, che sono piu’ scuri e, secondo me, anche piu’ profumati e gustosi degli champignon bianchi.

Fusi di tacchino ai funghi champignon crema

 

Fusi di tacchino ai funghi champignon crema

Ingredienti per 4 persone:

  • Fusi di tacchino 4
  • funghi champignon crema medi g. 200
  • salvia 1 rametto
  • origano secco qb
  • sale fino qb
  • aglio 2 spicchi
  • prezzemolo tritato 3 cucchiai
  • vino bianco 1 bicchiere

Preparazione Fusi di tacchino ai funghi champignon crema:

Per preparare i fusi di tacchino ai funghi per prima cosa togliere la pelle ai cosciotti di tacchino e adagiarli in una teglia foderata con carta forno. Condire il tacchino con sale, origano, gli spicchi d’aglio sbucciati e tagliati a meta’ e le foglie di salvia. Far cuocere in forno gia’ caldo a 200 gradi per circa 30 minuti, coprendo la teglia con carta di alluminio o altra carta forno.

Nel frattempo pulire i funghi eliminando i gambi terrosi e la terra residua, con un panno umido. Affettarli ed aggiungerli nella teglia, aggiustando di sale e aggiungendo il prezzemolo tritato. Irrorare col vino bianco e rimettere in forno.

Lasciare la teglia scoperta, abbassare il forno a 150 gradi e posizionare la teglia nel piano piu’ basso del forno per continuare la cottura per altri 15 minuti circa. Irrorare di tanto in tanto il tacchino col sughetto di cottura, per mantenere morbida la carne, fino a fine cottura dei funghi.

Servire i fusi di tacchino con i funghi ben caldi in tavola.

Altre ricette le potrete trovare  sulla mia pagina fb Angie in cucina , e  su  Pinterest , e  G+.

 

 

 

Precedente Bufala al tricolore Antipasto veloce Successivo Fagiolino al pomodoro con spaghetti di carote

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.