Dorayaki con ricetta base

Oggi mio figlio mi ha chiesto di preparargli i Dorayaki con ricetta base. La ricetta Giapponese originale prevede una farcia fatta con i fagioli azuki, noi useremo marmellate, confetture di frutta o creme dato che siamo in Italia. La ricetta e’ simile a quella dei famosi pancakes americani o le crepes francesi ognuno di questi dolci si differenzia infatti di poco negli ingredienti della ricetta.

Dorayaki
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaGiapponese

Ingredienti

  • 1uovo (intero misura grande)
  • 120 gfarina 00
  • 70 gzucchero a velo
  • 90 mlacqua (temperatura ambiente)
  • 1.5 glievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainomiele
  • 1 pizzicosale fino
  • q.b.burro (per ungere la padella)

Strumenti

  • 1 Ciotola (grandezza media)
  • Crepiera (o padella antiaderente)
  • Frusta a mano o elettrica
  • Mestolo misura piccola

Preparazione Dorayaki con ricetta base

Io li ho preparati cosi’ :
  1. Dorayaki

    Per prima cosa ho setacciato la farina ed il lievito nella ciotola.

    Ho aggiunto lo zucchero a velo e ho dato una prima mescolata alle polveri.

  2. Dorayaki

    Poi aggiungo prima l’ uovo intero, il cucchiaino di miele ed infine l’ acqua a temperatura ambiente ed un pizzico di sale.

    Quindi inizio a lavorare il composto con le fruste (io ho usato quelle elettriche per evitare grumi). Prima ad una velocita’ bassa e poi man mano aumentando, fino ad ottenere una bella crema liscia.

  3. Ho lasciato riposare la pastella per circa 10 minuti e nel frattempo ho scaldato la padella antiaderente (o una crepiera) ungendola con un velo di burro .

    Ho iniziato a versare il composto con l’aiuto di un mestolino, in modo da farli tutti uguali.

  4. Dorayaki

    Ne ho versato 2 mestolini alla volta per ottenere 2 Dorayaki per volta e ne ho ottenuti 8 per averne una porzione per 4 persone. Ungendo la padella col burro man mano che si asciugava.

  5. Dorayaki

    Ho fatto cuocere ogni dischetto per 1 minuto circa per lato, girandoli solo quando si iniziava a vedere qualche bollicina in superficie per farli risultare ben dorati.

    Una volta pronti li ho portati in tavola accompagnandoli con miele, creme e confetture varie , in modo da dare libera scelta di condimento.

Le mie ricette

Potrete trovare altri buonissimi dolci anche sulla mai pagina facebook  Angie in cucina , ed i gruppi Amici che seguono Angie in cucina e Amiche per ricette light e dukan.

Mi troverete inoltre su  Pinterest , TWITTER.

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da angieincucina

Sono una moglie e mamma che ha avuto la passione della cucina si da ragazzina qui mi diletto a farvi conoscere quello che mi piace preparare e gustare! Ricette semplici e per lo piu' tradizionali. Non mi reputo esperta cuoca ma mi piace condividere cio' che so fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.