Crema di zucca e speck Ricetta invernale

Crema di zucca e speck

Ricetta semplice ma gustosissima questa della crema di zucca e speck. Pochissimi ingredienti ma essenziali a donare a questo piatto caldo, invernale, gusto e colore in tavola. La zucca e’ entrata sulla mia tavola da adulta, poiche’ da bambina non la gustavo volentieri, ora invece ne vado matta e la preparo spesso e volentieri, in mille modi. Quello piu’ classico e’ la vellutata o crema come in questa ricetta,  cambio o aggiungo uno o piu’ ingredienti, per presentare sempre un piatto diverso in tavola. Avendo lo speck originario del Trentino, non ho resistito a fare un accoppiata classica a questo ortaggio.

Crema di zucca e speck

Crema di zucca e speck

Ingredienti per 4 persone:

  • Zucca gia’ pulita g. 800
  • cipolla grossa 1
  • speck del trentino tagliato al coltello g. 200
  • sale qb
  • olio extravergine di oliva 2 cucchiai

Preparazione Crema di zucca e speck :

Per preparare questa crema ci vuole pochissimo: prima di tutto cuocere la zucca, gia’ pulita da semi e scorza, se la volete preparare lessa a dadini, insieme alla cipolla a spicchi grossi e un pizzico di sale, per circa 10/15 minuti.

In questo caso, scolate bene le verdure, prima di passarla al mixer, e quando preparerete la crema, aggiungete poca acqua di cottura delle stesse, a secondo della consistenza e cremosita’ desiderata.

Se invece la cuocerete in forno, potete anche lasciare la buccia e toglierla dopo cotta. Questo vale pure per la cipolla, che si puo’ lasciare intera e con la buccia, per metterla insieme alla zucca affettata e spolverata con un pizzico di sale, in forno gia’ caldo a 180 gradi per circa 15/20 minuti.

Volendo si puo’ coprire la teglia gia’ foderata con carta forno con un foglio di alluminio o chiudere con la stessa carta forno a cartoccio, per accelerare i minuti di cottura. In questa ricetta ho preferito preparare le verdure al forno in modo da non perdere le sostanze nutritive nell’acqua di cottura, e in modo che la crema risultasse piu’ compatta.

Frullare il tutto nel mixer e passarle in un tegame a stufare con 2/3 cucchiai d’acqua tiepida per pochi minuti, aggiustare di sale se serve.

Infine tagliare lo speck al coltello a listarelle non molto sottili e aggiungetene circa 50 grammi ad ogni porzione, gia’ sul piatto, finite con un giro d’olio extravergine di oliva a crudo e portate ben fumante in tavola.

Potrete trovare altre ricette con la zucca anche nella mia pagina facebook  Angie in cucina , e anche su  Pinterest , e  G+ .

 

 

Pubblicato da angieincucina

Sono una moglie e mamma che ha avuto la passione della cucina si da ragazzina qui mi diletto a farvi conoscere quello che mi piace preparare e gustare! Ricette semplici e per lo piu' tradizionali. Non mi reputo esperta cuoca ma mi piace condividere cio' che so fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.