TARALLINI ALLA BIRRA!!!

Tarallini veloci e dolci sì, ma… alla birra! ( leonebeercompany ) . E questa la ricetta che sto per proporvi, utilizzare la birra, specialmente quella chiara, nella preparazione dei dolci è davvero un’idea perfetta per chi vuol preparare ricette diverse dal solito e caratterizzate dall’inconfondibile aroma luppolato. Chiaro che parte dell’alcol di questi taralli alla birra evaporerà durante la cottura, ma non del tutto, rendendo i dolcetti semplicemente invitanti!
Non pensate che questi siano dei semplici biscotti alla birra: l’impasto non deve necessariamente riposare in frigorifero (come l’impasto tradizionale dei biscotti) dato che è privo di burro e privo di lievito di birra e non c’è bisogno di aspettare tempi di riposo, una volta impastato il tutto, si da’ la forma e si cuociono. Tarallini alla birra sono dei biscotti semplicissimi, molto croccanti e ricoperti di zucchero. Una vera golosità…

Sponsorizzato da LEONE BEER COMPANY

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

  • 500 gfarina 00
  • 250 gfarina di grano saraceno
  • 200 gzucchero
  • 220 golio di semi
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 2 cucchiainisemi di finocchio
  • 2 cucchiainiseme di anice

Preparazione:

  1. Per preparare i tarallini alla birra leonebeercompany potete procedere sia con l’impasto a mano, oppure  semplicemente inserire tutti gli ingredienti in una planetaria o impastatrice e preparare il classico panetto.

    Fate riposare l’impasto per una mezz’ora.

    Come variante potete dividere l’impasto ottenuto in due parti e su uno aggiungere anche dei semini di anice e sull’altro i semini di finocchio. In questo caso lasciate i semi di anice in ammollo nella birra o nel vino.

    Una volta pronto l’impasto infarinate il piano lavoro e tagliate dei pezzetti di impasto.

    Ricavate dei filoncini di circa 10 cm di lunghezza e richiudeteli unendoli tra loro.

    Passate i tarallini nello zucchero semolato su entrambi i lati poi sistematele sulla placca da forno ricoperta dalla carta.

    Cuocetele in forno statico a 180° per circa 20-25 minuti. Fin quando diventano belle dorate in superficie.

    Lasciateli raffreddare bene prima di assaggiarli!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.