MUFFIN COTTI AL VAPORE

I muffin cotti al vapore sono dei dolci di origine giapponese soffici e leggeri, il loro nome originaleI Mushipan, sono morbidi e soffici dolcetti a vapore che ricordano appunto i muffin o i cupcake perchè l’impasto viene cotto nei pirottini. Si tratta di muffin morbidi e sofficissimi, caratterizzati da un decoro in superficie che, si dice, vuole ispirarsi alla fioritura dei ciliegi che è uno degli spettacoli della natura più famosi in Giappone. Per preparare i muffin giapponesi vi serviranno pochi ingredienti e che tutti abbiamo in casa ne sono certa, e non sporcheremo planetarie o altri accessori che non sono reperibili per ognuno. Solo una frusta e una ciotola, stop. Non occorre montare niente quindi ma solo mescolare. Possono essere fatti al cioccolato, alla vaniglia ma anche con dei gusti più originali, come con il tè matcha. Sono ideali per la colazione, la merenda ma anche come sfizioso dessert di fine pasto. La particolarità di questa preparazione sta nella cottura, che non avviene in forno ma al vapore, in una vaporiera elettrica oppure in un cestello da posizionare in una pentola riempita con acqua bollente. Si tratta dunque di dolci senza forno ideali da preparare in ogni periodo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaGiapponese
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti:

230 g farina 00
130 g yogurt bianco naturale
1 bustina lievito in polvere per dolci
1 uovo
30 g cacao amaro in polvere
80 g panna da montare (puoi tranquillamente mettere il latte al posto della panna)
110 g latte
60 g olio di semi
120 g zucchero

Passaggi:

PREPARAZIONE IMPASTO:

Per preparare i muffin al cacao e davvero molto semplice, versa in una ciotola tutti gli ingredienti e mescola con la frusta. Versa l’impasto nei pirottini, riempiendoli quasi fino al bordo.

COTTURA:

La cottura dei muffin giapponesi è diversa rispetto a quella dei soliti muffin, infatti niente forno per loro. Dovrete sistemare i pirottini negli stampini in silicone o di alluminio che solitamente si utilizzano per cuocere i tortini al cioccolato oppure in contenitori di ceramica. Poi adagiateli in una vaporiera e calcolate 15 minuti di cottura da quando l’acqua sottostante comincerà a bollire, poi rimuoveteli e lasciateli intiepidire (che secondo me mangiati tiepidi sono uno spettacolo). Toglieteli dai pirottini, con l’aiuto di un leva torsolo per mele, al centro di ognuno praticate un buco e farciteli con la crema di pistacchio e granella di pistacchio o con un pò di crema di nocciole, oppure freddi semplicemente con dello zucchero a velo. BUON APPETITO!!!

CONSERVAZIONE:

I muffin al vapore Mushipan, si conservano in frigorifero, all’interno di un contenitore ermetico, per circa 3-4 giorni.

CONSIGLI:

-Potete tranquillamente farli anche totalmente alla vaniglia basta sostituire il cacao con la farina, Se optate per quelli naturali potete affiungere anche delle spezie (zafferano, curcuma), oppure polveri alimentari (tè matcha, carbone vegetale, barbabirtola, alga spirulina) . Per rendere i muffin ancora più golosi, puoi aggiungere all’impasto delle gocce di cioccolato.
-Una volta che i vostri muffin giapponesi sono pronti ovviamente li dovete far raffreddare ma non troppo se li volete mangiare tiepidi con la crema di pistacchio, di nocciole, al cocco ecc .
-Se scegliete i coloranti alimentari molto meglio quelli in gel o in polvere per non modificare la consistenza dell’impasto.

-Se invece vuoi realizzare una versione light, puoi sostituire il latte con la stessa quantità d’acqua.

ALTERNATIVA UTILE:

Non hai la vaporiera? Niente paura, optiamo per il metodo con la padella. In una padella anche piuttosto bassa versateci un dito abbondante di acqua, poi ci mettete i muffin e infine coprite con il coperchio. Cuocete per circa 15 minuti a fiamma media. Ricordatevi mi raccomando di far partire il tempo soltanto quando l’acqua ha cominciato a fare le prime bolle di bollitura e quindi il vapore si è attivato.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: biscotti-alle-noci oppure panini-alla-nutella-morbidissimi-e-super-golosi o liquore-allalloro-fatto-in-casa o crostata nutella biscuit  

CALLAH tipico pane ebraico

CROSTATA MORBIDA AL CIOCCOLATO

DEVIL’S CAKE “la torta del diavolo”

Wool Roll Bread, (Rotolo di lana)

PLUMCAKE AL LATTE CONDENSATO

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA

CASTAGNOLE ALLA NUTELLA dolci di carnevale

WAFFLE RICETTA AMERICANA

FRITTELLE DI MELE E MASCARPONE dolci di carnevale

IL MIGLIACCIO dolce di carnevale

 SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.