PANINI ALL’OLIO

Il profumo invitante dei panini all’olio  invaderà presto la tua cucina. In pochi sapranno resistere al sapore invitante di queste prelibatezze indispensabili per allestire un buffet o devi organizzare una festa di compleanno, ottimi anche per rendere semplicemente più invitante il cestino del pane. L’ideale è farli in casa, farcirli come più ti piace, sia con cibi salati come formaggi e affettati, sia spalmando al loro interno qualcosa di dolce, come una marmellata o la Nutella. Prepararli è davvero semplice, ma considera comunque i naturali tempi di lievitazione dell’impasto e della cottura in forno. La durata di quest’ultimo passaggio dipenderà dalle dimensioni finali dei panini.
bene iniziamo!!!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Porzioni16 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

  • 270 gAcqua (tiepida)
  • 5 gZucchero
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 35 gOlio di oliva
  • 350 gFarina 00
  • 150 gFarina Manitoba
  • 12 gSale

Preparazione:

Mettere nel boccale della planetaria o tranquillamente in una coppa, l’acqua, lo zucchero e lievito sbriciolato, lascitelo una decina di minuti,il tempo di farlo fermentare un’pò.
Aggiungere l’olio e le farine, impastate affinchè il composto non si amalgama bene.
Aggiungere il sale e continuate ad impastare fino al completo assorbimento.
Trasferire l’impasto in una ciotola e lasciar lievitare, coperto da un panno, per 1 ora.
Con l’impasto lievitato formare tanti panetti da circa 50 g ognuno.
Disporli su una teglia da forno ricoperta con carta forno.
Lasciare lievitare ancora 1 ora e 30 coperti da un panno.
Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 10/15 minuti circa (il tempo di cottura può variare a seconda della dimensione dei panini)…

La loro versatilità non finisce certo qui. Questi morbidi sfizi possono rappresentare una merenda salata particolarmente ghiotta ed essere portati a scuola o in ufficio, ma anche fungere da squisiti antipasti. Il nostro consiglio è di prepararli ogni volta che desideri arricchire la tua tavola con un cibo sano, nutriente e fatto in casa. Realizza delle versioni rustiche farcendo i tuoi panini all’olio fatti col Bimby con affettati e formaggio, oppure scegli un accostamento marittimo, come quello rappresentato da un ripieno a base di salmone e di Philadelphia. Una volta preparati, conserveranno la loro morbidezza per circa tre giorni. All’occorrenza, puoi congelarli e tirarli fuori dal freezer circa un’ora prima di servirli.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.