Crea sito

PAN DI SPAGNA

Il pan di Spagna è una pasta dolce estremamente soffice e spugnosa di uso molto comune in pasticceria, solitamente usata per essere farcita al suo interno e all’esterno creando torte. Questa ricetta è molto semplice e richiede pochi ingredienti: in questa versione utilizzeremo la fecola di patate che servirà a rendere il tutto più soffice e più sostenuto durante la cottura.I consigli che posso darvi sono: utilizzate uova a temperatura ambiente, non aprite assolutamente il forno durante la cottura. La ricetta originale del Pan di Spagna non prevede il lievito, in questo caso le uova devono essere montate alla perfezione e a lungo per ottenere un Pan di Spagna alto e soffice.. E ora vediamo assieme come preparare questo Pan di Spagna con lievito, base necessaria per torte di compleanno e torte farcite.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni5\6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

  • 4uova
  • 260 gzucchero
  • 1 pizzicosale
  • 50 mlacqua
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 260 gfarina 00 (potete sostituire 60 g. di farina con la fecola di patate)

Preparazione:

  1. In una ciotola capiente rompiamo le uova, uniamo lo zucchero e un pizzico di sale, montiamo molto bene il tutto con le fruste elettriche (o una planetaria) per circa 10 minuti.

  2. successivamente aggiungete la farina alternando con l’ acqua , infine unite il i lievito,setacciato!!!

  3. Imburrate ed infarinate una teglia da forno da 20/22 cm. Versateci dentro l’impasto e livellatelo per bene. Cuocete in forno statico, a 160° per 30/40 minuti. Ricordatevi di non aprire il forno durante la cottura.

  4. questa dose è tranquillamente variabile … può essere di 4/6/8/10 uova…ovviamente modificare anche tutti  gli atri ingredienti!!!

CONSIGLI:

Il Pan di Spagna si può conservare in frigo, ad esempio, può durare fino a cinque giorni. L’ideale sarebbe avvolgerlo in un canovaccio pulito o nella pellicola trasparente, per evitare che perda la morbidezza. Se già bagnato con succo o sciroppo, si può invece optare per la carta di alluminio, così che non perda il suo sapore. In questo caso, però, non bisogna superare i 2-3 giorni prima di consumarlo o utilizzarlo per preparare dolci.

Come sempre, vi consiglio di attenervi alle istruzioni e temperature del vostro forno di casa per la cottura del Pan di Spagna. Il mio forno non prevede il preriscaldamento per gli impasti con lievito. Molto probabilmente il vostro invece lo prevede. In questo caso preriscaldate il forno per almeno 15 minuti a 180° e cuocete il Pan di Spagna a 160° per 40 minuti.

Vi consiglio di preparare la mia CREMA PASTICCERA

 per farcire il Pan di Spagna. E provate anche le mie BAGNE per bagnarlo e renderlo profumatissimo.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: biscotti-alle-noci oppure panini-alla-nutella-morbidissimi-e-super-golosi o liquore-allalloro-fatto-in-casa o crostata nutella biscuit 

CROSTATA MORBIDA MIMOSA per la festa della donna

 LE CHIACCHERE  

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA

CASTAGNOLE ALLA NUTELLA dolci di carnevale

WAFFLE RICETTA AMERICANA

FRITTELLE DI MELE E MASCARPONE dolci di carnevale

IL MIGLIACCIO dolce di carnevale

 SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.