MUFFIN AL CIOCCOLATO FONDENTE

muffin al cioccolato, facilissimi e veloci da preparare e sono sicuramente la variante preferita da adulti e bambini, classici dolcetti soffici e deliziosi, perfetti per la colazione.    E’ un classico dolce americano con impasto al cacao e cioccolato fondente, buonissime tortine monoporzione. In questi ultimi anni sono diventati famosi anche in Italia dove ormai se ne trovano di tutti i tipi, da quelli classici a quelli più elaborati.Seguendo la mia Ricetta originale super collaudata e tutti i trucchi, otterrete dei dolcetti al cioccolato squisiti, dal cuore morbido e fondente da sciogliersi in bocca al primo morso. Ecco la ricetta completa:

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • CucinaAmericana

Ingredienti :

  • 100 gcioccolato fondente
  • 50 gburro
  • 70 gfarina 00
  • 80 gzucchero
  • 1uovo
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • 1 bustinazucchero vanigliato (vanillina, vaniglia, esenza di vaniglia)
  • 12ciliegie

ingreidienti per la decorazione:

  • q.b.ciliegie
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione:

  1. Realizzare i  muffin al cioccolato è al quanto semplice: prendi 40 g di burro e scioglili insieme al cioccolato, in una casseruola, su fiamma piuttosto moderata. In una terrina metti 60 g di farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale. Sguscia l’uovo e montalo con lo zucchero vanigliato e 80 g di zucchero semolato. Aggiungi il cioccolato alla farina e amalgama bene gli ingredienti.

  2. Per la Cottura: Prendi 4 stampi, imburrali e infarinali. Versaci l’impasto fino a un terzo dell’altezza. estrai il nocciolo a 12 ciliegie e mettile negli stampi. Cuoci in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti. Estrai dal forno i muffin , lasciali raffreddare e servili con una leggera spolverata di zucchero a velo e ciliegie fresche.

  3. Per l’estrazione del nocciolo, aiutatevi con una cannuccia

NOTE:

I muffin fatti in casa si possono congelare subito dopo il loro raffreddamento a temperatura ambiente. Si chiudono in un sacchetto per alimenti e si ripongono nel congelatore. Una volta scongelati, saranno di nuovo morbidi e profumati, come appena fatti. È sufficiente prelevare la quantità necessaria alcune ore prima. Si scongelano al microonde oppure si lasciano in un contenitore chiuso. Si devono consumare entro 24 ore. Al momento di congelarli, annotare la data e consumarli entro quattro mesi.Un altro sistema pratico per conservare i muffin fatti in casa, consiste nel riporli in frigorifero. Si avvolgono in fogli di pellicola per alimenti. Si ripongono in un contenitore di plastica ermetico e si mettono nel ripiano meno freddo dell’apparecchio elettrodomestico. La mancanza d’aria e le basse temperature impediranno la formazione di muffe o la disidratazione dell’impasto. Si assaporano, caldi e soffici, dopo averli messi a riscaldare in forno per qualche minuto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.