FOCACCIA MILLE BOLLE alla zucca

La focaccia alla zucca è un’alternativa colorata, gustosa e dal sapore autunnale della classica focaccia bianca. La zucca dentro all’impasto dona un colore dorato veramente invitante alla focaccia e l’aggiunta pancetta e noci danno un contrasto al sapore dolce della zucca. E’ perfetta come antipasto accompagnata da salumi o anche da sola farà la sua bella figura perché soffice da sciogliersi in bocca .Ottima anche con sopra rosmarino e qualche granello di sale grosso. Non esitate a provarla, visto che la zucca è ora di stagione. Per preparare la focaccia in casa servono pochissimi e semplici ingredienti: farina, 1 solo g. di lievito, acqua, sale, olio di oliva… e un poco di pazienza nell’attesa della lievitazione! L’impasto lo si può arricchire con spezie e semini, e ogni volta potete sperimentare combinazioni diverse! Non ci resta che prepararla insieme!!!

Sponsorizzato da KORO

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il poolish:

  • 80 gfarina
  • 80 gacqua
  • 1 glievito di birra fresco

ingredienti per l’impasto:

  • 800 gfarina 0
  • 570 gacqua
  • 200 gzucca
  • 20 gsale
  • 30 golio di oliva

ingredienti per farcirla:

  • 100 gnoci
  • 200 gpancetta
  • q.b.sale dell’Himalaya (rosa) (grosso)
  • q.b.olio di oliva



Strumenti:

Preparazione:

  1. Per preparare la focaccia mille bolle alla zucca con 1 g. il lievito di birra: prepara in una ciotola il poolish, mescolando con una forchetta il lievito nell’acqua e la farina. Copri con pellicola e lascia lievitare fino al raddoppio (circa 4 ore a temperatura ambiente). Nel frattempo, pulite la zucca, privatela dalla buccia, e cuocete al vapore o in forno per 20/30 minuti. Appena sarà cotta frullatela con un frullatore ad immersione.

  2. Puoi preparare il poolish anche la sera prima e lasciarlo in frigorifero: al mattino farai terminare la lievitazione a temperatura ambiente

  3. Passate le 4 ore circa in una ciotola capiente, mescola la farina e l’acqua e lascia riposare per un’ora – un’ora e mezza in una ciotola capiente, coperta con pellicola.

  4. A questo punto aggiungi il poolish, ed impasta il tutto all’interno della ciotola in modo da amalgamare il lievito all’impasto. A questo punto unisci la zucca frullata. Questa operazione potrà durare 5-10 minuti. Lascia quindi l’impasto a riposare, sempre in ciotola e coperto con pellicola per 10 minuti.

  5. Riprendi quindi l’impasto, procedi ancora ad impastare 5 minuti e lascia di nuovo riposare ulteriori 10 minuti.

    Aquesto punto, inserisci il sale ed impasta fino ad assorbimento “non dovrai più sentire l’impasto granuloso”. Lascia riposare 10 minuti.

  6. Quando l’impasto avrà un aspetto liscio ed incordato inserisci l’olio ed amalgamalo fino ad assorbimento. Anche in questo caso alterna 5 minuti di impasto e 10 di riposo e se necessario ripeti il passaggio. 

  7. Procedi con le pieghe, ogni mezz’ora per 3 volte, fino a che non sentirai che l’impasto è bello elastico e rilassato. Lascia riposare un’ora senza toccare l’impasto. Vedrete che l’impasto inizierà a sviluppare le prime bolle.

  8. A questo punto trasferisci l’impasto in una teglia di circa 33x22cm alta circa 5 cm e ben oleata, dando una forma rettangolare. Attenzione, non toccatelo eccessivamente per spingerlo verso i bordi. Farà tutto da solo durante la seconda lievitazione.

  9. Copri con pellicola e lascia riposare la focaccia fino a quando l’impasto sarà raddoppiato. E’ importante che la teglia sia alta per evitare che durante la seconda lievitazione la pellicola tocchi l’impasto.

  10. Per la seconda lievitazione trasferisci la teglia ad una temperatura maggior, magari in forno spento con luce accesa può andare bene, finché la focaccia non sarà bella gonfia.

  11. Trascorso questo tempo preparati per l’affondo! Ti consiglio di preparare in questa fase tutti gli ingredienti che vuoi utilizzare per il condimento vicino alla teglia, già lavati, tagliati: olio, sale, noci, pancetta, etc

  12. Ungi la superficie della focaccia mille bolle con olio, fai la stessa cosa con le mani e pratica l’affondo e il condimento a tuo piacimento! 

  13. Inforna la focaccia mille bolle in forno ventilato preriscaldato a 220 gradi per circa 20 minuti, fino a che la superficie nn sarà bella dorata. Sforna e gusta la tua focaccia ancora calda! 

    BUON APPETITO!!!

consigli:

La focaccia può essere farcita sia prima che dopo la cottura. La focaccia mille bolle si conserva fino a due giorni riposta in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro a temperatura ambiente. C’è chi la conserva avvolta in un panno di stoffa, in questo caso, cercate di isolarla da umidità e calore.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: 

TORTA AL CACAO E NOCI

BISCOTTI AL CACAO con goji e mele

TORTA SALATA CON PATATE E TONNO

CROSTATA MORBIDA SALATA

FOCACCIA ARROTOLATA super soffice

TORTA RUSTICA SALATA salva cena

POLPETTE DI COUS COUS con tonno e verdure, ecco la ricetta perfetta

WRAPS o TORILLAS verdi con ventresca di tonno peperoni avocado e frittata di uova, semplici e super gustose

RUSTICO SALATO RIPIENO CON SALMONE E MELANZANE super veloce

MEZZE MANICHE CON CREMA DI CECI, ACCIUGHE E CROSTINI al profumo di limone

CASERECCE CON SALMONE E CREMA DI AVOCADO

MEZZE MANICHE CON TONNO E POMODORI SECCHI

CALAMARATA CON FILETTI DI SGOMBRO SOTT’OLIO MELANZANE E MANDORLE TOSTATE

ORECCHIETTE CON CIME DI RAPA E ACCIUGHE

GNOCCHI CON TONNO E STRACCIATELLA GRATINATI AL FORNO super cremosi

POLPETTE CON VENTRESCA DI TONNO E PATATE

SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.