Crea sito

CHIACCHERE, STELLE FILANTI E CORIANDOLI COLORATI

Le Chiacchere o bugie dolce tipico di carnevale, ho provato questa ricetta che si adatta ad essere colorata ed a dare delle forme particolari, come stelle filanti e coriandoli, croccanti ma friabili, sottili e ricoperte di zucchero a velo, le bugie non possono mancare tra maschere e scherzi. Sono striscioline di pasta preparata con farina, uova, zucchero, buccia di limone, tagliate a forma di rombo o rettangolare e fritte e cosparse di zucchero a velo. Diffuse su tutto il territorio nazionale, sono conosciute con diversi nomi e la ricetta può variare da regione a regione. Oggi si mangiano anche farcite con marmellate, creme, cioccolata.
 

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

  • 1uovo
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 2 cucchiailiquore all’anice (in alternativa rum o vino bianco)
  • 1 cucchiaioolio di semi
  • 1scorza di limone ( (grattugiata) o di 1 arancia)
  • 1 pizzicosale
  • 140 gfarina 00 (circa)
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • q.b.zucchero a velo (per decorare)

Preparazione:

  1. In una ciotola rompiamo un uovo, aggiungiamo un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di liquore all’anice (o un altro liquore a vostra scelta, va bene anche il vino bianco), un cucchiaio di olio di semi e la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e infine la farina con il lievito poco per volta.

  2. Iniziamo ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

  3. Suddividere l’impasto in tante parti quanti sono i colori che avete scelto per le stelle filanti e i coriandoli. Unire ad ogni parte il colorante ed amalgamare fino ad ottenere un composto dal colore omogeneo. Stendere l’impasto in una sfoglia sottilissima, 1 mm, io utilizzo il mattarello, ma potete usare la macchina per tirare la pasta. Ritagliare delle strisce della larghezza di 7 mm. 

  4. I coriandoli ricavateli con con uno stampo a forma di cerchio e metterli da parte. Procedere allo stesso modo con tutti i colori. Mentre per le chiacchere con la rotella tagliamo a striscie la pasta, prima in un senso, poi nel senso opposto per ottenere lunghi rettangolini.

  5. Per modellare le stelle filanti utilizzare dei cilindri metallici, io ho utilizzato sia quelli per formare i cannoli che quelli per i cannoncini, arrotolare l’impasto sul cilindro cercando di non farlo staccare. 

  6. Prepariamo la padella con l’olio per friggere, l’olio è pronto quando versando un pezzetto di impasto torna subito a galla. Quindi mettiamo a friggere un paio di chiacchiere alla volta e rigiriamo un paio di volte per farle cuocere da tutti i lati.

  7. Quando sono belle dorate scoliamo e appoggiamo su carta assorbente. Continuiamo a friggere tutto l’impasto. Infine spolveriamo di zucchero a velo abbondante e mangiamole calde calde!

CONSIGLI:

Consumate le chiacchiere appena pronte ma se volete potete conservarle per 2-3 giorni in un sacchetto di carta o in una scatola di latta.

RAVIOLI RIPIENI ALLA NUTELLA LE CHIACCHERE  CASTAGNOLE ALLA RICOTTA CASTAGNOLE ALLA NUTELLA dolci di carnevale WAFFLE RICETTA AMERICANA FRITTELLE DI MELE MASCARPONE dolci di carnevale IL MIGLIACCIO dolce di carnevale SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.