Torta di pasta alla parmigiana

Siete pronti a preparare insieme a me questa invitante torta di pasta alla parmigiana?
L’idea mi è venuta perchè in casa, da buon italiani, amiamo la pasta. In più il mio adorabile maritino va matto per la parmigiana di melanzane e allora ho pensato: perchè non unire queste due deliziose portate in una bella torta di pasta?
Vi assicuro che farete un figurone quando la servirete ai vostri commensali! E ora allacciate il grembiule e via in cucina!

  • Ecco la video ricetta passo passo ->

Torta di pasta alla parmigiana

INGREDIENTI

  • 2 melanzane di media grandezza
  • 800 g. di passata di pomodoro
  • 500 g. di penne rigate (si consiglia “Pasta Valdigrano”)
  • 200 g. di ricotta di bufala
  • 300 g. di mozzarella
  • q.b. olio di arachidi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • sale e pepe a gusto
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • q.b. basilico

PREPARAZIONE

Preparare questa torta di pasta alla parmigiana è davvero molto semplice!

Per prima cosa, bisogna occuparci delle melanzane, che rappresentano l’involucro esterno della torta.

Come nella parmigiana classica, le melanzane andrebbero fritte, ma se mi conoscete bene io preferisco la frittura in forno, come per i peperoni.

 

 

Quindi anche in questo caso utilizzerò questa tecnica di cottura: lavo bene le melanzane e senza sbucciarle le taglio in fette di mezzo centimetro di spessore.
Passo velocemente le fette di melanzane nell’olio di arachidi: un movimento veloce e lasciando sgocciolare l’olio in eccesso. Si può anche spennellare ogni fetta, ma vi assicuro che così è rapido e avrete cosparso d’olio tutta la fetta, senza eccessi.
Sistemo le fette ben distanziate tra loro su una griglia appoggiata ad una placca da forno. Cuocio poi in forno già caldo alla massima temperatura fino a doratura, circa 5 minuti.
Procedo così per tutte le fette di melanzane.

Ed ora tocca a preparare il sugo di questa torta di pasta alla parmigiana. Io preferisco fare un sughetto veloce, senza allungare troppo i tempi di cottura ed è per questo che lo preparo intanto che l’acqua per la pasta raggiunge il bollore.
Metto appunto l’acqua per la pasta ed intanto lascio imbiondire uno spicchio d’aglio nell’olio d’oliva. Aggiungo poi la passata di pomodoro ed aggiusto di sale, pepe e zucchero. Mescolo e lascio cuocere giusto il tempo di cottura della pasta.

Ecco l’acqua bolle! Una manciata di sale grosso e butto la basta: mi raccomando di cuocerla al dente!
Anche il sugo è pronto: al suo interno stempero la ricotta di bufala ed aggiungo anche una generosa pioggia di basilico in foglie leggermente spezzettato. Condisco la pasta con i tre quarti del sugo.

Compongo la torta di pasta in uno stampo a cerniera di 20 centimetri di diametro: mi raccomando, fodera la base con della carta da forno.
Con le melanzane fodero tutto lo stampo per benino, bordi e base. Dopodichè riempio lo stampo alternando strati di pasta a strati di mozzarella. Ultimo chiudendo con le fette di melanzana.

Cuocio in forno già caldo a 200° per circa 30/40 minuti: a questo punto potreste anche servirla.
Io preferisco invece prepararla il giorno prima e fare la cottura. Il giorno dopo la passo in forno a 180° per una ventina di minuti. La sformo sul piatto da portata e, come si glassa una torta dolce, ultimo con la salsa rimanente e una pioggia di mozzarella!

Che ne dite? Vi piace la mia torta di pasta alla parmigiana? Eccoti una fetta!

❤ Ti è piaciuta questa ricetta? ❤
Bene! Continua a seguirmi sulla mia
pagina Facebook ANGELA PASSIONE CUCINA
per restare sempre aggiornato!!!

Qui dal mio blog puoi scaricare il testo di ogni ricetta
cliccando sul simbolo pdf presente in cima ad ogni articolo.
Se invece volete seguire la preparazione passo passo,
iscrivetevi al mio canale YOUTUBE e non ve ne pentirete!

Mi trovate anche su InstragramTwitter…. e Pinterest!
Seguimi e sarai sempre aggiornato!

 

Precedente Gelato al caffè Successivo Tortino dal cuore freddo