Shakerato, tre idee golosissime

Oggi prepareremo insieme tre freschissimi e golosissimi tipi di shakerato! Partiremo dal classico per eccellenza: quello al caffè. Seguiranno poi due versioni golose: lo shakerato al pistacchio e quello latte e menta. Sono tre le mie versioni della bevanda più apprezzata durante il periodo estivo, che con qualche consiglio, vi assicuro che sarà all’altezza delle vostre aspettative!
Guardate le foto, parlano da sole: invitanti strati, di caffè, latte e una cremosissima spuma, che vi faranno letteralmente… leccare i baffi! E ora allacciate i grembiuli e via in cucina!

  • Ecco la video ricetta passo passo ->

INGREDIENTI

– shakerato al caffè

  • 3 cubetti di caffè
  • 3 cucchiaini di zucchero
  • 1 tazzina di caffè espresso

– shakerato al pistacchio 

  • 2 cucchiaini di crema spalmabile al pistacchio (si consiglia, “Gusto Etna”)
  • 1 tazzina di caffè espresso
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cubetti di latte
  • 1 tazzina di latte caldo
  • farina e crema di pistacchio per decorare

– shakerato latte e menta

  • 3 cubetti di latte
  • 30 ml di sciroppo alla menta
  • 80 ml di latte tiepido
  • foglioline di menta per decorare
  • cacao amaro per decorare

PREPARAZIONE

Chi di voi si è mai imbattutto in uno shakerato “annacquato” o con cristalli di zucchero non ancora sciolti?
Ecco, ho la soluzione che fa per voi! Per avere uno shakerato dal gusto bello carico e deciso, vi consiglio di preparare dei cubetti di caffè (e di latte, per le altre due versioni che vi propongo), così il risultato sarà soddisfacente! Se, invece preferite uno shakerato al caffè meno carico, allora utilizzate 2/3 di cubetti di ghiaccio “classici” ed 1/3 al caffè (su un totale di 3 cubetti, due saranno di acqua e uno di caffè), così sarà più leggero, ma non annacquato!
E lo shaker? Beh, se ce l’hai usalo, altrimenti fa come me: un barattolo con un buon tappo ed il gioco è fatto!

Il primo passaggio sarà quello di preparare i cubetti di ghiaccio, di caffè e latte.
Semplice! Versa il latte nel contenitore del ghiaccio e surgelalo! Stessa cosa per il caffè: preparalo con la moka o espresso e riempi il contenitore da ghiaccio e metti in freezer! Ti consiglio di non zuccherare il caffè, ma dolcificherai lo shakerato durante la preparazione.
Consiglio: prepara più cubetti sia di latte che di caffè e conservali in un contenitore ben chiuso nel freezer, così avrai cubetti pronti all’occorrenza. E per evitare che i due preparati si mescolino ed il latte si macchi di caffè, semplice: dividi in due il contenitore con un divisore fatto di alluminio.

Le dosi che ti ho dato sono per persona, per un bel bicchiere di shakerato!

 

Shakerato al caffè….

In un barattolo aggiungi tre cubetti di caffè e tre cucchiaini di zucchero. Prepara poi un caffè moka o espresso, e versalo in barattolo. E adesso…shakera per 30/40 secondi e servilo subito! Ho scelto di servirlo in una coppetta bassa, ma sta a te decidere come servirlo! Senti che freschezza!

 

 

 

 

 

 

Shakerato al pistacchio…..

A me piace servire questo shakerato, decorando il bicchiere, in questo caso un calice non troppo grande. Sporco i bordi con la crema spalmabile al pistacchio, così da farci attaccare la farina di pistacchio.
Verso nel calice due cucchiaini di crema al pistacchio e subito dopo una tazzina di caffè zuccherato.
E quando si shakera?! Tranquilli, adesso, così creiamo un terzo strato spumoso, fatto col latte!
In un barattolo aggiungi due cubetti di latte ed una tazzina di latte caldo e shakera per 30/40 secondi! Versa poi nel calice e sistema la schiumetta col cucchiaino. Ultima poi con una spolverata di farina di pistacchio. Non è mica super invitante?!

Shakerato latte e menta….

Questo è lo shakerato per chi non ama il caffè o per chi non può berlo…
Nel barattolo aggiungi tre cubetti di latte, lo sciroppo alla menta e il latte tiepido. E ora…shakera! Versa nel bicchiere, decora con del cacao amaro e qualche fogliolina di menta!
Assapora la freschezza!

 

 

 

 

 

 

Che sia nella versione classica al caffè, o in quella super golosa al pistacchio o ancora nella versione latte e menta, lo shakerato rende freschi e felici tutti, non è vero?!

 

 

❤ Ti è piaciuta questa ricetta? ❤
Bene! Continua a seguirmi sulla mia
pagina Facebook ANGELA PASSIONE CUCINA
per restare sempre aggiornato!!!

Qui dal mio blog puoi scaricare il testo di ogni ricetta
cliccando sul simbolo pdf presente in cima ad ogni articolo.
Se invece volete seguire la preparazione passo passo,
iscrivetevi al mio canale YOUTUBE e non ve ne pentirete!

Mi trovate anche su InstragramTwitter…. e Pinterest!
Seguimi e sarai sempre aggiornato!

Precedente Confettura bianco d'anguria Successivo Nuvola al pistacchio