Muffin alle carote stregati

Siete pronti a preparare questi profumatissimi muffin alle carote….stregati??? Eh si, stregati perchè da semplici muffin, con qualche “chicca” in più, potranno diventare delle simpaticissime zucchette, da portare nel buffet di Halloween di grandi e piccini. Ho scelto di fare dei muffin che ricordassero la zucca, uno dei simboli di Halloween, la famosa Jack O’Lantern. Sapete perchè la zucca lanterna? Sembra che in origine, in Scozia e in Irlanda, si intagliassero delle rape per fare delle lanterne, con lo scopo di ricordare le anime imprigionate nel Purgatorio. Quando la popolazione immigrò nel Nord America, la rapa venne sostituita dalla zucca, che era presente in quantità maggiore, ma soprattutto era di dimensioni più grandi e quindi più semplice da intagliare. Questi muffin sono davvero semplici e veloci da preparare e vi consiglio di farne qualcuno in più, così al suono della porta quando vi chiederanno: “trick or treat?”, vale a dire “dolcetto o scherzetto?” eviterete le marachelle dei bambini in maschera ahah! E ora…allacciate il vostro mostruoso grembiule e via in cucina!

  • Ecco la video ricetta passo passo ->

Muffins alla carota stregati

INGREDIENTI

– per i muffins

  • 3 uova intere
  • 150 g di zucchero
  • 110 g di olio
  • 200 g latte di mandorla
  • 400 g farina
  • 16 g lievito per dolci
  • 200 g di carote
  • pizzico di sale
  • 1 cucchiaino raso di curcuma
  • una fialetta aroma alla mandorla

– per la farcitura e decorazione

– per la glassa colorata

  • 80 g di acqua
  • 40 g di zucchero
  • 100 g di cioccolato bianco
  • colorante alimentare rosso e giallo q.b. (Madma alimentari)

PREPARAZIONE

Lava una carota e pelala con un pelapatate. Con una grattugia a maglie larghe, grattugiala e metti da parte.

In una ciotola apri le uova ed aggiungi un pizzico di sale. Inizia a montare e quando schiuma aggiungi lo zucchero. Monta per almeno cinque minuti: otterrai un composto chiaro e spumoso. Aggiungi ora la curcuma, l’olio ed il latte di mandorla e una fialetta di aroma alla mandorla. Aggiungi in tre volte la farina setacciata e man mano amalgama bene.
E’ ora di aggiungere le carote e il lievito setacciato. Amalgama bene il tutto, fino a creare un composto liscio e privo di grumi.

Ora è il momento di scegliere come servirli i muffin. Per una bella e sana colazione, puoi utilizzare il classico stampo da muffin, o anche dei pirottini carini e colorati.
Se desideri preparare le zucchette per Halloween ti consiglio di usare degli stampini a ciambellina decorata (guarda il video per vedere che stampini ho usato).

Versa negli stampini il composto, restando a 1 centimetro dal bordo e cuoci in forno pre riescaldato a 180° per 30 minuti.

Una volta pronti i muffin alle carote, lasciali raffreddare bene. Dopodichè sformali e, volendo sono così pronti.

In occasione di Halloween però puoi trasformarli in simpaticissime zucchette! Come? Arrotonda la base e farcisci il centro, il buchetto della ciambellina, con della crema mou alla nocciola. Procedi così per ciascun muffin.

Metti da parte e prepara la glassa.

Nell’acqua prevista per la ricetta, sciogli il colorante, tanto quanto a realizzare un bell’arancione cangiante! Spezzetta il cioccolato e mettilo a sciogliere in un pentolino insieme all’acqua colorata e allo zucchero . Una volta sciolto il cioccolato, lascia freddare almeno 10 minuti.

Mentre si intiepidisce la glassa, voglio farti vedere come preparare la glassa al cioccolato fondente. L’ho utilizzata per decorare questa deliziosa ciambella: cliccaci su!

 

 

Ecco la glassa è pronta: versala sui muffin alle carote e per creare la zucchetta, forma il picciolo con un salatino in stick e con una fogliolina di menta.

Et voilà! Dolcetto o scherzetto? Io ti porto il dolcetto!

❤ Ti è piaciuta questa ricetta? ❤
Bene! Continua a seguirmi sulla mia
pagina Facebook ANGELA PASSIONE CUCINA
per restare sempre aggiornato!!!

Qui dal mio blog puoi scaricare il testo di ogni ricetta
cliccando sul simbolo pdf presente in cima ad ogni articolo.
Se invece volete seguire la preparazione passo passo,
iscrivetevi al mio canale YOUTUBE e non ve ne pentirete!

Mi trovate anche su InstragramTwitter…. e Pinterest!
Seguimi e sarai sempre aggiornato!

Precedente Crema pasticcera con uova intere Successivo Scaloppina Oktoberfest